Mercati azionari: quando si formeranno i minimi annuali proiettati?

a cura del Dott. Gerardo Marciano Amministratore delegato di Proiezionidiborsa Holding

Nel nostro Report annuale in 86 pagine che viene distribuito gratuitamente, abbiamo evidenziato proiezioni di prezzo e tempo, e come da frattale annuale su scala giornaliera, è chiaro che attendiamo la  formazione di minimi annuali nella quarto trimestre dell’anno.

Figura 1_Frattale previsionale per l’anno 2017 dei mercati americani su scala giornaliera

anno2017

Come capire se i minimi si formeranno prima?

Al momento, quali sono i minimi e i massimi annuali proiettati?

S&P 500

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti fino all’area 2.053/2.034. Il trend diventa ribassista solo con chiusure daily e poi settimanali inferiori ai 2.029. Long sopra 2.053. Short sotto 2.029.
Area di minimo annuale prevista
2.053/2.034
Area di massimo annuale prevista
2.500/2.465
Future Ftse Mib
Trend rialzista. Possibili ritracciamenti fino all’area 18.275/17.830. Il trend diventa ribassista solo con chiusure daily e poi settimanali inferiori ai 17.610. Long sopra 18.275. Short sotto 17.610.
Area di minimo annuale prevista
18.275/17.610
Area di massimo annuale prevista
23.785/23.005
Future Dax
Trend rialzista. Possibili ritracciamenti fino all’area 10.219/10.207. Il trend diventa ribassista solo con chiusure daily e poi settimanali inferiori ai 10.067. Long sopra 10.219. Short sotto 10.067.
Area di minimo annuale prevista
10.219/10.207
Area di massimo annuale prevista
12.995/12.963
Future Eurostoxx
Trend rialzista. Possibili ritracciamenti fino all’area 2.907/2.865. Il trend diventa ribassista solo con chiusure daily e poi settimanali inferiori ai 2.827. Long sopra 2.907. Short sotto 2.827.
Area di minimo annuale prevista
2.907/2.865
Area di massimo annuale prevista
3.415/3.394
Come capire se e quando si potranno formare i minimi annuali indicati?
Nel Blog Riservato, indichiamo i valori ogni giorno e portiamo per mano i nostri abbonati con segnali semplici da seguire.
Ecco al momento i valori da monitorare:

S&P 500

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti fino all’area 2.264/2.255. Il trend diventa ribassista solo con chiusure daily inferiori ai 2.249. Long sopra 2.264. Short sotto 2.249.

Future Ftse Mib

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 19.705/19.445. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 19.325. Long sopra 19.705. Short sotto 19.325.

Future Dax

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 11.635/11.525. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 11.485. Long sopra 11.635. Short sotto 11.485.

Future Eurostoxx

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 3.316/3.294. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 3.282. Long sopra 3.316. Short sotto 3.282.

Chiusure giornaliere e poi settimanali sotto i valori Short indicati, farebbero iniziare un ritracciamento, e finchè la tendenza continuerebbe a rimanere ribassista, gli obiettivi verrebbero posti nelle aree di minimo annuali indicate.

Semplice, basta seguire i valori indicati di giorno in giorno.

Quindi, attenzione a dire rialzo o ribasso, in quanto qualsiasi movimento passa solo attraverso i dati indicati!

Rimarchiamo che il nostro frattale è la mappa, ma le quotazioni ed il trend saranno il territorio che potrà modificare o confermare la mappa!

GRANDE OFFERTA !!!

TI DIAMO LA POSSIBILITA’ DI ACQUISTARE I SEGNALI DEL BLOG RISERVATO + L’ABBONAMENTO AL THE CALCULATOR PER 1 MESE A SOLI 100,00 ANZICHE’ 200,00!!!

CLICCA QUI

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te