10 modi per generare reddito in pensione
Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese La guida completa al tuo Reddito pensionistico. Scopri di più >>

Guadagnare in Borsa non è un'impresa! - Scopri di più

Mercati azionari: pericoli e opportunità del futuro

I mercati azionari dopo la forte discesa dal mese di ottobre (per quelli europei dal mese di maggio) tentano di risollevarsi ed allontanarsi dai minimi.

Il problema è capire se si cerca un rimbalzo propedeutico a nuove vendite oppure un’inversione duratura.

La risposta è nel grafico del trend di medio e lungo termine.

I pericoli per i mercati secondo la Fed

Prima però, prendendo spunto da un recente discorso di Jerome Powell vogliamo sottolineare quali siano gli attuali e futuri pericoli dei mercati:

“le fonti di rischio e stress” sono rappresentate dalle trattative fra Italia e Unione europea, cyberattacchi, la Brexit, la guerra dei dazi.

Noi vogliamo aggiungere a questi pericoli, un’impennata dell’inflazione e quindi “un veloce rialzo dei tassi di interesse” che renderebbe insostenibile il debito mondiale con “effetti a cascata” sul il mondiale.

Previsioni e statistiche di breve

Dal punto di vista grafico e statistico, dove ci troviamo?

Il mese di  dicembre per i mercati americani ha probabilità del 75% di segnare un rendimento positivo medio del l’ 1,5%

Qual è il nostro scenario per l’anno in corso per i mercati azionari americani (Figura 1)?

In rosso la nostra previsione annuale su scala settimanale per i mercati americani

In blu grafico degli Indici americani su scala settimanale alla chiusura del 23 novembre  I mercati internazionali sono correlati al 76% con questo scenario.

Notiamo che il grafico da oltre otto settimane continua  a seguire un percorso diametralmente opposto alla previsione che proietta un ulteriore rialzo fino alla fine dell’anno.

Figura 1 Frattale previsionale su scala settimanale per l’ anno 2018 Fonte Ebook 120 anni a Wall Street Edizioni Proiezionidiborsa

Fisher Investments Italia– La compagnia del milionario Ken Fisher rivela le sue previsioni sulle prospettive dei mercati nel 2018. Scopri di più >>

Analisi grafica e previsionale

Qual è il quadro grafico e previsionale?

Analizzeremo e confronteremo 2 time frame differenti

Trend Mensile mercati azionari

Legenda Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Future Ftse Mib

Trend di lungo termine a 12 mesi

1 21.200

2 21.025

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno verso area  21.025  pur mantenendo la tendenza ribassista.

Trend di lungo termine a 1/3 mesi

1 22.100

2 21.025

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno verso area  21.025  pur mantenendo la tendenza ribassista.

Qualsiasi rimbalzo che si porterà verso i 21.025 ha struttura di breve e solo chiusure mensili superiori a questo livello potrebbero far ripartire movimenti rialzisti di medio lungo termine.

Fino a quando non avremo la formazione di questo swing, l’obiettivo dei prossimi mesi è posto prima a 17.600 e poi 15.400, quindi 10.145.

Di mese in mese si aggiusterà il tiro.

Future Dax

Trend di lungo termine a 12 mesi

1 12.910

2 12.363

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno verso area  12.363  pur mantenendo la tendenza ribassista.

Trend di lungo termine a 1/3 mesi

1 12.363

2 11.685

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno verso area  11.685  pur mantenendo la tendenza ribassista.

Qualsiasi rimbalzo che si porterà verso i 11.685 ha struttura di breve e solo chiusure mensili superiori a questo livello potrebbero far ripartire movimenti rialzisti di medio lungo termine.

Fino a quando non avremo la formazione di questo swing, l’obiettivo dei prossimi mesi è posto prima a 10.500  e poi 9.600, quindi 7.500.

Di mese in mese si aggiusterà il tiro.

Future Eurostoxx

Trend di lungo termine a 12 mesi

1 3.564

2 3.415

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno verso area  3.415  pur mantenendo la tendenza ribassista.

Trend di lungo termine a 1/3 mesi

1 3.444

2 3.415

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno verso area  3.415  pur mantenendo la tendenza ribassista.

Qualsiasi rimbalzo che si porterà verso i 3.415  ha struttura di breve e solo chiusure mensili superiori a questo livello potrebbero far ripartire movimenti rialzisti di medio lungo termine.

Fino a quando non avremo la formazione di questo swing, l’obiettivo dei prossimi mesi è posto prima a 2.950 e poi 2.780, quindi 2.500.

Di mese in mese si aggiusterà il tiro.

S&P 500 

Trend di lungo termine a 12 mesi

1 2.940

2 2.870

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno verso area  2.870  pur mantenendo la tendenza ribassista.

Trend di lungo termine a 1/3 mesi

1 2.940

2 2.870

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno verso area  2.870   pur mantenendo la tendenza ribassista.

Qualsiasi rimbalzo che si porterà verso i 2.940 ha struttura di breve e solo chiusure mensili superiori a questo livello potrebbero far ripartire movimenti rialzisti di medio lungo termine.

Fino a quando non avremo la formazione di questo swing, l’obiettivo dei prossimi mesi è posto prima a 2.580 e poi 2.250 , quindi 1.980.

Di mese in mese si aggiusterà il tiro.

Conclusioni

I mercati dal punto di vista grafico sembrano aver già scelto la strada del ribasso. Se non si assisterà alle inversioni indicate, significa che questi hanno già scelto il loro futuro e il must dovrà essere: abbandonare la nave!

Approfondimento 

Pil Usa al 3,5%: effetti

Mercati azionari: pericoli e opportunità del futuro ultima modifica: 2018-11-29T08:36:51+00:00 da Gerardo Marciano
Opera sui Mercati con XM
Opera sui Mercati con XM
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD

Prova i segnali di Borsa per due mesi a 120 euro

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.