Mercati azionari nel loro giorno di setup

A cura di Gian Piero Turletti Autore degli Ebooks: Magic Box e PLT Edizioni Proiezionidiborsa

Oggi gli indici statunitensi sono attesi ad una prova di setup rilevante.

Finora hanno espresso un andamento sostanzialmente laterale, probabile fase distributiva anticipatrice di un ribasso di medio.

Ma intanto, qual è la situazione sugli europei?

I futures ed indici azionari europei sono inquadrati in canali ribassisti, formatisi a partire dai setup di tempo e prezzo definiti da Magic box.

Anche questi canali sono definiti con magic box.

In base ai pattern di Magic box di breve/medio, quali sono i target in tempo e prezzo?

Viene in generale riconfermata la proiezione di una prima fase di ribasso, che dovrebbe condurre le quotazioni almeno in prossimità dei minimi di metà dicembre.

In particolare:

Future ftse mib: dopo aver toccato il primo target di breve, il future è rimbalzato entro il proprio canale ribassista, e ha come target in overshooting 18825 con primo setup entro il 18 gennaio e secondo entro il 23 gennaio;

Indice dax: primo target in area 11360 entro il 24 gennaio. Secondo target, in overshooting, in area 11196 con primo setup entro il 24 gennaio, e secondo entro il 30 gennaio;

Future eurostoxx: primo target in area 3236 con primo setup entro il 24 gennaio e secondo entro il 30 gennaio. Secondo target, in overshooting, in area 3192 con primo setup entro il 30 gennaio e secondo entro il 14 febbraio.

 

 

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te