Mercati azionari e la bussola per le prossime settimane

Mercati che continuano a  mostrare tensione rialzista, e a far innervosire tutti coloro che avevano previsto ribassi su ribassi.

Gap e lap, lasciati  aperti quasi ogni giorno, non significa per forza fine di un trend, ma potrebbe significare anche forza .

In questa giungla, dove si legge e si scrive di tutto, come regolarsi?

Oggi, vogliamo o fornire al lettore una chiave di lettura semplice, affidabile ed oggettiva per le prossime 2/3 settimane.

Chiariamo subito che il 2 Aprile è un setup del Fractalis.

Chiariamo subito, che nuovi massimi ad inizio mese, non sono un indicatore di prosecuzione del trend di breve.

Queste sono però le teorie, e di teorie e teorici, sono pieni i cimiteri di Wall Street.

Il trader ha bisogno di altro: deve sapere dove acquistare  e dove vendere.

Vogliamo, abbiamo bisogno di parametri che ci possano dire dove inizerà o meno un ritracciamento.

Quello che vogliamo sapere è:

assodato che il trend in corso è rialzista, cosa potrà minare questo movimento?

Future Ftse Mib

Solo discese sotto i 21.440, confermate sotto i 21.340 porteranno a 20.680 di breve

Future Dax Mancati superamenti di 9.643 porteranno a ritracciamenti verso i 9.486

Future Eurostoxx Mancati superamenti di 3.118 porteranno a ritracciamenti verso i 3.074

S&P 500 Solo discese sotto i 1.860, confermate sotto i 1.850 porteranno a 1.810 di breve

Nulla da aggiungere, in quanto tutto quello che si potrebbe aggiungere, sarebbe vana chiacchiera.

Se vuoi approfondire….

OFFERTA Prova l’abbonamento al Blog Riservato 1 mese a soli 40,00!

 

 

 

 

Consigliati per te