Mercati azionari e il punto di metà mese: strategia operativa

Siamo giunti alla terza settimana di un mese difficile, dove escursioni intraday del 2/3%,hanno fatto scattare stop sia al rialzo che al ribasso.

Il trading Intraday, che ai più può apparire una manna dal cielo, è spesso, fonte di gravi perdite, se non effettuato con criteri matematici(consigliamo GMPM oppure Synthesis)

Non è detto che il Sell in May and go away, debba per forza condizionare il 2014 (per approfondimenti leggere 120 Anni a Wall Street).

Cosa attendere da ora alla fine del mese?

Segnaliamo che 16/23  Maggio, sono di setup e quindi, da come si arriverà ad essi, i mercati saranno condizionati fino al prossimo setup, di inizio Giugno.

Quali sono i valori che condizioneranno le prossime 2 settimane?

Future Ftse Mib

21.540

21.300

Qualsiasi rimbalzo, troverà forte resistenza su queste aree. Solo il superamento di questi valori, in chiusura di seduta, ristabilirà la positività di medio termine.

Future Eurostoxx

3.152

3.143

Qualsiasi ritracciamento, troverà forte supporto su queste aree. Solo il superamento al ribasso di questi valori, in chiusura di seduta, ristabilirà la negatività di medio termine.

Future Dax

9.650

9.600

Qualsiasi ritracciamento, troverà forte supporto su queste aree. Solo il superamento al ribasso di questi valori, in chiusura di seduta, ristabilirà la negatività di medio termine.

S&P 500

1.885

1.880

Qualsiasi ritracciamento, troverà forte supporto su queste aree. Solo il superamento al ribasso di questi valori, in chiusura di seduta, ristabilirà la negatività di medio termine.

I valori indicati sopra, condizioneranno le sorti dei mercati per il restante mese di Maggio.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te