Mercati azionari: dove acquistare e vendere da ora alla fine dell’anno? Intervista al Dott.Marciano

[sociallocker]Come ogni volta, che i mercati iniziano a salire o scendere, si genera confusione. Ci puo’ dare una mano ed un suo parere su cosa ci attende da ora alla fine dell’anno? Quando i mercati salgono e scendono velocemente, si rischia di perdere molti soldi, in quanto non si mantiene un atteggiamento con probabilità a favore. La Borsa, è un “gioco matematico” e va affrontata con Metodo e Disciplina. Se non ci sono queste caratteristiche, si è destinati al fallimento. Metodo e Disciplina, si acquisiscono con il tempo e con l’esperienza. L’ultima settimana, è stata molto difficile, ed abbiamo avuto escursioni giornaliere in un senso e nell’altro del 3/4% e poi una successiva repentina discesa. In questi contesti, dove si è continuamente bombardati da notizie, si rischia di bruciare il proprio capitale. Cosa fare? Come comportarsi? Di seguito, riporto dei valori, che condizioneranno le quotazioni dei mercati internazionali, da ora alla fine dell’anno. Questi numeri, rappresentano e rappresenteranno, nei prossimi mesi, una vera e propria bussola di comportamento. Future Ftse Mib 20.370 16.760 16.690 Nei prossimi mesi, il valore che fungerà da attrattiva, sarà area 20.370. Sotto questo valore, il pericolo di ribassi anche violenti verso area 16.760/16.700 è forte. Sono fondamentali chiusure mensili superiori ai 20.370, per scongiurare forti escursioni ribassiste. A priori, al momento, si escludono ribassi inferiori ai 16.690. Sotto 16.690, si ritorna in Bear market. Future Dax 9.370 8.550 7.905 Nei prossimi mesi, il valore che fungerà da attrattiva, sarà area 9.370. Sotto questo valore, il pericolo di ribassi anche violenti verso area 8.550/7.905 è forte. Sono fondamentali chiusure mensili superiori ai 9.370, per scongiurare forti escursioni ribassiste. A priori, al momento, si escludono ribassi inferiori ai 7.905. Sotto 7.905, si ritorna in Bear market. Future Eurostoxx 3.030 2.720 2.525 Nei prossimi mesi, il valore che fungerà da attrattiva, sarà area 3.030. Sotto questo valore, il pericolo di ribassi anche violenti verso area 2.720/2.525 è forte. Sono fondamentali chiusure mensili superiori ai 3.030, per scongiurare forti escursioni ribassiste. A priori, al momento, si escludono ribassi inferiori ai 2.525. Sotto 2.525, si ritorna in Bear market. S&P 500 1.815 1.628 1.580 Nei prossimi mesi, il valore che fungerà da attrattiva, sarà area 1.815. Sotto questo valore, il pericolo di ribassi anche violenti verso area 1.628/1.580 è forte. Sono fondamentali chiusure mensili superiori ai 1.815, per scongiurare forti escursioni ribassiste. A priori, al momento, si escludono ribassi inferiori ai 1.580. Sotto 1.580, si ritorna in Bear market. Occhio ai valori indicati! Sono loro che decideranno le sorti future dei mercati![/sociallocker]

Consigliati per te