Mercati azionari: a inizio gennaio un veloce ritracciamento

a cura del Dott. Gerardo Marciano Amministratore Delegato di Proiezionidiborsa Holding

Il mese di dicembre, come da attese è stato tutto al rialzo per i mercati internazionali.

Cosa attendere per il mese di gennaio? E’ tempo di una pausa?

Iniziamo a costruire ora il nostro puzzle previsionale, e a fine mese tracceremo la mappa definitiva.

Come definiamo il trend e quali sono i valori da monitorare?

GRANDE OFFERTA NATALIZIA !!!

TI DIAMO LA POSSIBILITA’ DI ACQUISTARE I SEGNALI DEL BLOG RISERVATO + L’ABBONAMENTO AL THE CALCULATOR CON SCADENZA 1 MESE A SOLI 100,00 ANZICHE’ 200,00!!!

CLICCA QUI

Trend mensile in corso (questi dati si potranno modificare)

Future Ftse Mib

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 18.165/17.805. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 17.625. Long sopra 18.165. Short sotto 17.625.

Future Dax

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 10.933/10.861. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 10.810. Long sopra 10.933. Short sotto 10.810.

Future Eurostoxx

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 3.158/3.109. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 3.083. Long sopra 3.158. Short sotto 3.083.

S&P 500

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti fino all’area 2.239/2.232. Il trend diventa ribassista solo con chiusure daily e poi settimanali inferiori ai 2.225. Long sopra 2.239. Short sotto 2.225.

A questo punto possiamo definire i canali temporanei di minimo/massimo del prossimo mese.

Future Ftse Mib

Minimo fra 18.165/17.805

Massimo fra 20.225/20.380

Future Dax

Minimo fra 10.933/10.861

Massimo fra 11.885/11.993

Future Eurostoxx

Minimo fra 3.158/3.109

Massimo fra 3.350/3.389

S&P 500

Minimo fra 2.239/2.232

Massimo fra 2.330/2.325

Dai dati arguiamo che molto probabilmente, il mese di gennaio inizierà con un ritracciamento veloce.

Finchè il trend mensile rimarrà invariato, i canali di minimo/massimo rimarranno intatti come appena definiti, altrimenti saranno soggetti a modifiche anche drastiche.

Nulla da aggiungere: da ora in poi si dovranno solo monitorare i valori e i cambiamenti eventuali di trend.

E come al solito, si procederà per steps, anche se nei prossimi giorni troneremo sull’argomento.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te