Meno colesterolo e più antiossidanti grazie a questo ottimo e sorprendente primo piatto 

Dopo delle feste passate tra cotechini e panettoni, è bene iniziare a mangiare più sano. Tuttavia, mangiare sano non vuol dire scegliere ricette poco gustose. Oggi, infatti, cucineremo un primo davvero ottimo, ma con ingredienti sani. Scopriamo come avere meno colesterolo e più antiossidanti grazie a questo ottimo e sorprendente primo piatto.

Ingredienti

Oggi proviamo a cucinare una paella di riso venere con carciofi e fagioli. Per questa fantastica preparazione avremo bisogno di questi ingredienti:

  • 250 grammi di riso venere;
  • 175 grammi di carciofi;
  • 160 grammi di fagioli;
  • mezza cipolla tritata;
  • 2 pomodori;
  • 2 spicchi d’aglio tritati;
  • 650 millilitri di brodo vegetale;
  • 2 foglie di alloro fresco;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 130 grammi di peperoni;
  • 1 zucchina;
  • 115 grammi di spinaci;
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • aceto;
  • pepe;
  • sale.

Assicuriamoci di acquistare gli ingredienti da negozi affidabili, che ci forniscano alimenti di qualità.

Questa preparazione non è solo deliziosa, ma contiene anche alcuni ingredienti che farebbero bene alla salute.

In particolare, essa contiene il carciofo, un cibo di stagione che secondo gli esperti potrebbe avere effetti benefici sull’organismo. Contiene vitamina C, una sostanza antiossidante che permetterebbe di contrastare gli effetti dell’invecchiamento. Inoltre, i carciofi aiuterebbero anche a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.

Meno colesterolo e più antiossidanti grazie a questo ottimo e sorprendente primo piatto

Iniziamo mettendo il riso venere a bagno in acqua fredda. Scoliamo dopo 30 minuti, così sarà più morbido. Ora scaldiamo poco olio in una padella a fuoco medio-alto e soffriggiamo la cipolla con un pizzico di sale per 5 minuti. A questo punto aggiungiamo i fagioli e cuociamo per 5 minuti. Successivamente, uniamo anche i pomodori tritati, l’aglio e i carciofi. Spegniamo la fiamma e lasciamo da parte.

Ora portiamo ed ebollizione il brodo e usiamolo per cuocere il riso venere. Una volta che il brodo bolle, abbassiamo la fiamma, mettiamo il riso venere in una padella separata con alloro, rosmarino e i vegetali.

Pian piano trasferiamo il brodo sul riso e cuociamo così per 20 minuti. Assaggiamo il riso e, se è abbastanza tenero, possiamo toglierlo dal fuoco e lasciarlo riposare per 5 minuti.

Nel frattempo, scaldiamo ancora un po’ d’olio in una piccola padella e qui saltiamo i peperoni per 3 o 4 minuti, poi regoliamo di sale e aggiungiamoli al riso.

Infine, in una grande ciotola, mescoliamo la zucchina e gli spinaci con olio, aceto, ed un po’ di sale e pepe. Mescoliamo bene e poi uniamo al riso. La nostra paella è pronta, possiamo impiattare.

Approfondimento

Ecco come preparare velocemente una semplice ma gustosissima conserva d’inverno per gustare i buonissimi carciofi tutto l’anno.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te