Meglio usare gli aromi freschi o quelli già pronti?

Spezie e aromi rappresentano per noi mediterranei quel qualcosa in più per insaporire i nostri piatti. Addirittura, potremmo sostituire, o, quantomeno, ridurre il sale, proprio grazie ad aromi e spezie. Senza contare tutti i benefici che portano al nostro organismo, come scriviamo quotidianamente. Ma, a questo punto, la domanda sorge spontanea: meglio usare aromi freschi o quelli già pronti? Sì, perché, tra barattolini, vasetti e scatoline surgelate, li troviamo ormai in tutte le soluzioni. Ma, i nutrienti rimangono inalterati, o se ne perdono durante le lavorazioni e le conservazioni? Domande alle quali risponderemo con i nostri Esperti in questo articolo.

Spezie e aromi conservati e relativi nutrienti

Le erbe aromatiche e le spezie rappresentano un’importante fonte di vitamine e minerali per il nostro corpo. Utili al fabbisogno quotidiano, anche se non sufficienti alla quantità giornaliera. Freschi, o, essiccati, non perdono nutrienti in maniera tale da rappresentare una differenza penalizzante. Quindi, meglio usare gli aromi freschi o quelli già pronti? Ovviamente, se abbiamo un orto ben fornito, magari riparato dallo smog, precedenza ai prodotti freschi della terra. Più economici, di filiera controllata e con relativa soddisfazione per il nostro pollice verde.

Aromi in freezer

Parliamoci chiaro: la comodità di avere spezie e aromi pronti nei vasetti e nelle confezioni non ha pari. Soprattutto, se vogliamo o dobbiamo fare un piatto veloce. Quando però parliamo di conservazione in freezer degli aromi, dobbiamo fare attenzione a questi particolari:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch
  • il freezer, in linea di massima mantiene i valoro nutrizionali del prodotto;
  • fondamentale sarebbe però sapere luogo di coltivazione e ambienti di conservazione;
  • se il prodotto ha subito un processo perfetto di surgelamento, in linea teorica non ne perde in salute. Importante, soprattutto d’estate, che la filiera di conservazione rimanga inalterata;
  • se, altrimenti lo congeliamo in maniera casalinga, dobbiamo farlo appena raccolto, o, far passare comunque poco tempo.

Spezie e aromi che devono rappresentare un appuntamento di benessere giornaliero con la nostra tavola, soprattutto dopo i 50. Come consigliato nell’articolo di approfondimento.

Approfondimento

L’alimentazione top per gli over 50

Consigliati per te