Meglio non usare con leggerezza il collare antipulci per il cane e il gatto 

Il cane e il gatto a causa del loro pelo sono a rischio pulci. Una soluzione diffusa da qualche anno è quella di utilizzare il collare antipulci, che agisce anche contro altri parassiti. Vediamo anche perché è meglio non usare con leggerezza il collare antipulci per il cane e il gatto.

Come togliere le pulci al cane

Se il cane vive in casa con noi e ha le pulci, queste prima o poi si diffonderanno nella casa. La cosa migliore sarebbe di eliminarle dal cane che ne è la fonte.

Oggi molti ricorrono ai collari per cani e gatti, che uccidono le pulci oltre ad eventuali altri parassiti. Sono molto pratici e veloci e garantiscono che per un certo tempo l’animale sarà protetto.

In alternativa bisogna ricorrere ad un sistema naturale, preparando una soluzione fatta in casa.

Meglio non usare con leggerezza il collare antipulci per il cane e il gatto

I collari che proteggono cani e gatti contengono degli insetticidi. Quelli tradizionali sono a base di tetrachlorvinphos (TCVP) che uccide sia pulci che zecche ma che è considerato sostanza tossica.

Ci sono anche i collari di nuova generazione che contengono imidacloprid oppure deltametrina, che uccidono oltre alle pulci anche le larve presenti sul pelo.

Raccomandazioni per l’uso del collare

Poiché il collare contiene insetticidi bisogna fare attenzione che i bambini presenti in famiglia non accarezzino il cane, perché queste sostanze potrebbero indurre delle reazioni.

Sarebbe conveniente che il cane non frequenti la cucina per evitare contaminazioni incrociate tra le nostre mani e gli utensili o i suppellettili della cucina.

È inoltre importante non utilizzare il collare del cane anche per il gatto, poiché la dose di insetticida, inadatta, potrebbe provocarne la morte.

Un’alternativa ecologica

Se si desidera fare a meno di sostanze chimiche perché si vuol essere più rispettosi dell’ambiente si può seguire questa ricetta.

In ½ litro d’acqua si premono 4 limoni e si aggiungono 2 cucchiai di bicarbonato girando la soluzione con un cucchiaio di legno. A questo punto basta detergere il pelo del cane con un panno e le pulci spariranno. Una soluzione alternativa e anche ecologica.

Pochi conoscono che il pelo di questi cani è veramente speciale.

Consigliati per te