Meglio non mangiare due particolari polpettoni al pistacchio

I controlli sul cibo sono molto stringenti in Italia tanto è vero che il Ministero della Salute non appena riceve qualche segnalazione subito interviene. Ebbene, in questi giorni, meglio non mangiare due particolari polpettoni al pistacchio per rischio di presenza di allergeni.

Il Ministero della Salute ha pubblicato l’ordinanza di richiamo dei due prodotti dai banchi alimentari. Le specialità gastronomiche in questione sono prodotte da “King”. Il primo riguarda il “Galantina”, una prelibatezza culinaria composta da carne di tacchino e mortadella. L’altro prodotto bandito momentaneamente dalla vendita è il tradizionale polpettone.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Il Ministero della Salute ha ordinato il richiamo dei prodotti per presunto rischio di presenza di allergeni. Infatti, l’esistenza di tracce accidentali di pistacchio potrebbero scatenare gravi reazioni allergiche. E’ bene precisare che non c’è nessun rischio di vita per coloro che eventualmente hanno già consumato gli alimenti. Ma chi ha acquistato questi due prodotti, meglio che eviti la somministrazione nel caso in cui è allergico a frutta a guscio e quindi anche al pistacchio.

I consumatori devono controllare il lotto

Non bisogna allarmarsi più del dovuto ma per non incorrere in qualche indisposizione bisogna evitare il consumo di Galantina. La carne è confezionata in vaschette termosaldate da 200 grammi, con data di scadenza 24/02/2021 e il lotto di produzione ha codice 03246664. Perciò, meglio dare uno sguardo al proprio frigorifero per osservare attentamente numero di lotto e prodotto. Nel caso in cui, si possiede Galantina, evitare il consumo e riportare la vaschetta in negozio.

L’altro prodotto

Il secondo prodotto finito sotto la lente di ingrandimento è il “polpettone – preparazione gastronomica in ATM” con lotto di produzione con codice 32466670. In questo caso le confezioni vendute, sotto forma di vaschette termosaldate con una capienza pari a 200 grammi, portano la scadenza del 18/02/2021.

Il Ministero della Salute, anche in questo caso, invita i cittadini ad evitare il consumo e a riportare il prodotto presso il luogo d’acquisto. Purtroppo, nei due prodotti alimentari c’è presenza accidentale di pistacchio derivante da materia prima non dichiarato in etichetta. Perciò, meglio non mangiare due particolari polpettoni al pistacchio in modo da evitare noie alimentari.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te