#Mediolanum e la preoccupante divergenza con il Future Ftse Mib

Il Titolo, ha da sempre mostrato, forza relativa al rialzo e al ribasso, superiore al suo benchmark, muovendosi  con esso, comunque, sempre in sintonia.

Negli ultimi movimenti, c’è però una nota stonata, e qualcosa che incomincia ad impensierire, circa il futuro di breve medio termine, del Future Ftse Mib.

Facciamo la cronistoria dei movimenti.

Il 4 Aprile il Future Ftse Mib, segna un massimo a 21.930.

Inizia una discesa.

Il minimo viene toccato il 19 Maggio a 19.925

Il 9 Giugno, nuovi massimi annuali a 22.575.

Il 4 Aprile Mediolanum, segna il suo massimo annuale a ca 7.

Inizia una discesa.

Acquista l’abbonamento al Blog Riservato a soli 10,00 per 2 mesi!

Il minimo viene toccato il 16 Maggio a 5,43, minimo annuale.

Il 10 Giugno, viene segnato un massimo a 6,645.

Mentre il Future Ftse Mib, segnava nuovi massimi annuali, il Titolo Mediolanum, non è riuscito ad aggiornare i suoi massimi annuali.

Questo, è un dato da non sottovalutare. Infatti, la struttura tecnica del Titolo, è quasi compromessa di medio lungo termine.Se non verrà superata e mantenuta, subito area 6,30, il Titolo è destinato a nuovi minimi annuali in area 5.

Se 2+2 fa 4, e se questa correlazione ha un suo fondamento, come è sempre stato, il Future Ftse Mib, sta per prendere un capitombolo!?

Acquista l’abbonamento al Blog Riservato a soli 10,00 per 2 mesi!

 

 

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te