Mediobanca, Compass rinuncia a BFI a causa del COVID-19

Il Coronavirus colpisce ancora, non solo in ambito sanitario ma soprattutto in ambito economico. Dopo oltre due anni di negoziati salta l’acquisizione di una quota di BFI da parte di Compass, a causa dell’emergenza sanitaria ed economica legata al COVID-19. La pandemia, infatti, ha reso non più attuali i termini economici dell’accordo e mutato le priorità operative della controllata di Mediobanca.

Il 3 agosto 2018 era stata annunciata alla comunità finanziaria l’acquisizione del 19,9% di BFI Finance, primario operatore indipendente nel credito al consumo in Indonesia, dal consorzio Trinugraha titolare del 45,7% del capitale.

Compass e Trinugraha di comune intesa hanno fatto decadere l’accordo

Superato l’intoppo relativo ad un pre-esistente contenzioso legale in Indonesia che ostacolava il perfezionamento della transazione, l’operazione non è riuscita a superare lo tsunami Coronavirus. Così il 30 aprile scorso, Compass e il Consorzio Trinugraha, di comune intesa hanno fatto decadere l’accordo siglato nell’agosto 2018, che avrebbe previsto come data ultima di closing la fine del 2018.

La finalizzazione dell’operazione avrebbe permesso a Compass di entrare nel mercato indonesiano avvalendosi della piattaforma BFI, estremamente solida e scalabile avvalendosi di un management team di eccellente qualità e lunga esperienza, di una distribuzione capillare ed efficace, di prodotti ad elevata redditività, di significative competenze di gestione del rischio.

La controllata di Mediobanca mirava a riallocare il capitale in attività bancarie specialistiche ad elevata crescita e redditività. Ma l’economia mondiale da allora è profondamente cambiata. Le imprese, infatti, si sono ritrovate a dover rifare i conti, visto che il Coronavirus ha fatto saltare i progetti futuri un po’ a tutti.

Mediobanca, Compass rimanda al futuro l’espansione sui mercati

Compass ha mutato le priorità operative, rimandando al futuro una possibile espansione sui mercati. Ha deciso di attendere tempi ben più calmi, almeno fino al superamento della fase di crisi economico-finanziaria legata all’emergenza sanitaria. È necessario che prima passi la tempesta per contare i danni e rimettersi in moto.

Approfondimento

Un titolo azionario della picklist di Mediobanca riuscirà a fare meglio del mercato?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te