Mediaset: nel 2019 rialzo a doppia cifra?

Mediaset (MS.IT) ha chiuso la seduta del 18 gennaio in ribasso dello 0,67% rispetto alla seduta precedente a quota 2,826€.

Le ultime due sedute sono state molto negative per il titolo che ha subito il taglio di rating da parte Bank of America. La famiglia Berlusconi, però, ha approfittato dei ribassi del titolo per consolidare ancora di più la presa sulla società.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Come scrivevamo qualche settimana fa (Mediaset: grande incertezza, ma potenziale enorme!) Mediaset ha un grande potenziale in vista di possibili  operazioni societaria. Oggi vogliamo vedere se questo potenziale è giustificato dal punto di vista dei fondamentali.

Dalla tabella seguente si vede come il titolo abbia trascorso gli ultimi 5 anni comportandosi molto bene sia rispetto al settore di riferimento (quello dei media) che a quello del mercato italiano.

Mediaset performance
7 Day 30 Day 90 Day 1 Year 3 Year 5 Year
Mediaset (MS) -2.9% 9% 8.5% -12% -12.3% -20.8%
IT Media 0.1% 8.5% 12% -13.9% -9.4% -34.2%
IT Market 1.7% 4.2% 3% -15.9% -12.9% -31.4%

Che Mediaset sia un titolo dal potenziale enorme si evince anche dalla stima del suo fair value che risulta essere 4,93€ da confrontare con il prezzo attuale di 2,83€. Il titolo de biscione, quindi, quota a sconto del 43%.

Nonostante il forte potenziale del titolo, il consenso medio degli analisti è HOLD con un prezzo obiettivo medio a 2,91€ in linea con le quotazioni attuali.

Come mai il titolo è così penalizzato? Riportiamo qui di seguito le valutazioni di Bank of America nel suo report di qualche giorno fa.

Bank of America – Merrill Lynch ha ridotto le stime sugli utili per il 2019/20 e quindi i target price di diversi brodacaster per tener conto di una serie di fattori negativi come il calo della raccolta pubblicitaria, un quadro economico negativo e l’impatto degli investimenti sul web. Mediaset paga anche l’incertezza politica italiana.

Analisi tecnica  e previsioni  sul titolo Mediaset

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista di breve che ha già raggiunto e superato il suo I° obiettivo di prezzo. Le ultime due sedute, però, hanno messo una forte pressione ribassista a Mediaset che fino ad ora si è difesa molto bene. L’importantissimo supporto in area 2,796€, infatti, sta reggendo alla pressione degli orsi. Fino a quando il supporto reggerà rimangano intatte le probabilità per le quotazioni di raggiungere il II° obiettivo di prezzo in area 3,1622€.

In caso di rottura, invece, le quotazioni potrebbero precipitare fino in area 2,61€.

Va notato che nel medio periodo è in corso una proiezione rialzista  con obiettivo in area 3,8€.

Mediaset: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Mediaset: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te