Piazza Affari e il peggior titolo del 22 Dicembre: Mediaset

Fonte La Stampa Finanza Online

Mediaset (-12,40%) ritraccia in modo netto dopo il rally dei giorni scorsi. Il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda ha dichiarato che il blitz di Vivendi (-2,6% a Parigi) ha “connotati un pò troppo opachi” per essere giudicato positivamente, aggiungendo che non è detto che il governo intervenga. Ieri però l’Agcom (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) ha deciso, anche a seguito di un esposto presentato dal gruppo di Cologno Monzese, di aprire un’istruttoria ai sensi dell’art. 43, comma 11 del Testo Unico dei Servizi di Media Audiovisivi e Radiofonici (TUSMAR). Ripiega anche Telecom Italia (-2,26%) di cui Vivendi è il principale azionista e che secondo voci di mercato avrebbe potuto essere utilizzata da Fininvest (che controlla Mediaset con quasi il 40%) per attaccare i francesi su un altro fronte, dato che l’articolo 106 del Testo unico della finanza la obbligherebbe a lanciare un’OPA su Mediaset se volesse nell’immediato incrementare ulteriormente la propria partecipazione in Mediaset. Nel pomeriggio il CFO del gruppo del biscione, Marco Giordani, ha risposto negativamente a una domanda sull’esistenza di contatti con Vivendi.

Analisi di Proiezionidiborsa

Solo la rottura di area 3.547 metterebbe in crisi lo scenario rialzista.

mediaset-s-p-a

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te