Fisher Investments Italia - La compagnia del milionario Ken Fisher rivela le sue previsioni sulle prospettive dei mercati nel 2018. Scopri di più >>

Mcdonald’s, ad un punto nodale di breve e medio termine

Il titolo Mcdonald’s ha chiuso la giornata di contrattazione del 27 aprile a  158,30 -0,38%.

Cosa è successo da inizio anno?

Il titolo ha segnato un massimo a 177,58  il 29 gennaio ed un minimo a 146,84 il 2 marzo.

Quali sono i valori da monitorare?

Trend di medio termine

1 173,11

2 153,90

Cosa significa?

E’ in corso una fase laterale  fra 173,11 e 153,90. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità. Sotto 2 tendenza ribassista.

Trend di breve termine

1 170,10

2 163,90

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile anche un ritorno verso 163,90 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità. Sotto 2 tendenza ribassista.

Finchè la tendenza di breve termine rimarrà ribassista, l’obiettivo a 1/3 mesi è posto in area 120.

C’è da sottolineare che al momento le probabilità che la discesa continuerà sono ancora molto basse.

Si procederà per step.

Mcdonald’s, ad un punto nodale di breve e medio termine ultima modifica: 2018-04-30T14:22:44+00:00 da redazione
Iscriviti al nostro canale Telegram

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.