Marzo pazzarello e le varianti popolari del detto sul tempo

«Marzo pazzerello, guarda il sole e prendi l’ombrello». È questo il proverbio popolare per esteso che impazza durante la primavera, ancora di più nel periodo compreso tra febbraio e aprile: marzo! Marzo è un mese colmo di speranze. Si abbandona il gelido inverno e si può iniziare a godere di giornate più lunghe, clima più mite, tramonti dalle sfumature color pesca. Ma è anche un mese imprevedibile,  la giornata più soleggiata può essere interrotta bruscamente da un temporale. E un cielo terso, può ricoprirsi di minacciose nuvole grigie.

Proviamo a vedere marzo pazzarello e le varianti popolari del detto sul tempo.

In Romagna, marzo pazzarello

In Italia, esistono diverse versioni del modo di dire. Marzo pazzerello e le varianti popolari del detto sul tempo a primavera sono infinite. Per esempio in Emilia Romagna esiste questa curiosa versione:

«Sol d’merz cusum e cul
e nom cusr etar»

Tradotta alla lettera significa: <<Sole di marzo, cuocimi le natiche e non cuocermi altro>>. Questa curiosa rivisitazione fa riferimento al timore per la troppa esposizione al sole di marzo, in epoca contadina. Un sole acerbo che ustionava la pelle dei braccianti che lavoravano nei campi. Inoltre si riferisce alla strana usanza di salire sul letto e mostrare solo la suddetta parte. Questo era un rito per proteggersi dalle ustioni e anche dalle malattie. Una simpatica cartolina dalla Romagna!

Nel milanese

A Milano, a proposito di questo divertente ritornello sul meteo marzolino, si utilizza questa formula:

«Marzo l’è fio d’ona baltrocca
ora el piov, ora el fioca
ora el tira vent, ora el fa bel temp
»

Tradotta alla lettera significa: <<Marzo è figlio di una buona donna, ora piove, ora nevica, ora tira vento e ora fa bel tempo>>, Questa filastrocca fa sempre riferimento all’imprevidibilità del mese di Marzo. Ma non è necessario scoraggiarsi, le cose imprevedibili sono sempre le più belle. Quando si è convinti che le cose possano andare solo in un modo e poi la vita sorprende ogni volta. Marzo pazzerello e le varianti popolari del detto sul tempo, sono divertenti modi di dire per ricordarci che ogni cosa cambia, purtroppo o per fortuna. Marzo, una giornata, una vita.

Ecco qui il detto marzo pazzarello e le varianti popolari del detto sul tempo.

Consigliati per te