Mare pazzesco e natura selvaggia in queste 3 isole greche economiche ideali per famiglie e vacanze tra arte e relax

Il mese di marzo volge al termine. Siamo nel pieno della primavera. Le giornate scorrono via veloci e, senza che neppure ce ne accorgeremo, ci ritroveremo in estate. È dunque arrivato il momento di pensare alle ferie. O, meglio ancora, di prenotarle per essere sicuri di trovare posto nella destinazione prescelta. In genere, l’estate è sinonimo di mare. Molte persone desiderano trascorrere le tanto agognate e meritate ferie rilassandosi in spiaggia. Sdraiati sotto uno splendido sole e rinfrescandosi, di tanto in tanto, con un bel tuffo in acque meravigliose. Da sempre, le isole greche sono una grande attrattiva. Proprio perché si tratta di mete così gettonate e richieste, molte hanno prezzi esorbitanti. Tuttavia, le isole della Grecia sono numerosissime e non tutte hanno prezzi da capogiro.

Di certo, con un budget basso, dovremo eliminare dalla nostra lista Mykonos e Santorini. Essendo ormai divenute molto modaiole, infatti, queste mete offrono strutture ricettive e servizi di lusso che, ovviamente, sono anche molto costosi. Come già detto, però, l’arcipelago della Grecia è costellato da centinaia e centinaia di isole. Soggiornare in una di queste località spendendo poco è quindi possibile. Abbiamo fatto una piccola selezione di alcune di queste isole, dove godere di un mare strepitoso. Tra l’altro, trattandosi di località “poco vip”, sono abbastanza tranquille e quindi perfette anche per chi viaggia con bambini.

Mare pazzesco e natura selvaggia in queste 3 isole greche economiche ideali per famiglie e vacanze tra arte e relax

Cominciamo da Serifos, una delle più belle isole delle Cicladi. Poco conosciuta, e quindi poco turistica, offre una natura ancora incontaminata. Qui si trovano le spiagge più belle. Ovunque si trovano bel mare e colori intensi. Adagiata nel cuore dell’Egeo, questa piccola isola nasconde anche piccoli paesini incantevoli i cui abitanti offrono un’accoglienza sincera e genuina. Rimaniamo poi nelle Cicladi. L’isola più settentrionale di questo arcipelago è Andros, caratterizzata da acque cristalline e lunghe distese di sabbia.

Quest’isola, grazie alla presenza di numerose sorgenti, è anche molto ricca di vegetazione. Ad Hora, il capoluogo di Andros, le case sono in stile neoclassico, coi tetti rivestiti da tegole rosse. Per gli amanti di arte e storia, qui si trovano anche i resti di un antico castello del XIII secolo, il museo archeologico e il museo di arte contemporanea. Molto affascinante e tranquillo è il lungomare di Batsi, con il tipico porto di pescatori.

Arte, mare e natura a Corfù

Al largo della costa nord occidentale della Grecia, nel Mar Ionio, Corfù è la Grecia che non ci si aspetta. Qui, da fare e da vedere c’è davvero tanto. Basta passeggiare per le vie del capoluogo per notare un susseguirsi di fortezze, palazzi e musei.
Sparse per l’isola ci sono, poi, tante attrazioni interessanti, come il Canal d’amour a Sidari e il monastero di Paleokastritsa. Durante un soggiorno a Corfù è poi imperdibile la visita all’Achilleion Palace, residenza storica in tipico stile neoclassico fatta costruire dalla principessa Sissi e dedicata all’eroe greco Achille. Oltre alle magnificenti sale interne, si visitano i rigogliosi giardini, con statue e fontane. Da qui si ha modo di ammirare uno dei più bei panorami su tutta Corfù. Quindi, senza spendere un patrimonio, e pur andando in Grecia, nelle 3 località suggerite si potranno trovare mare pazzesco e natura selvaggia.

Lettura consigliata

Paesaggi lunari e spiagge caraibiche in un’isola a poche ore da noi

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te