Mamma e papà su quali bonus famiglia 2021 possono fare affidamento?

I figli costano tanto amore, tanto tempo ma anche tanto denaro. Tuttavia, si tratta del miglior investimento in assoluto, quello nella propria famiglia.

Il legislatore è assai sensibile alla sfera-famiglia e, complice la profonda crisi da Covid, ha da tempo previsto un pacchetto di aiuti ad hoc. Riassumiamoli e ribadiamoli tutti. Facciamo chiarezza sulle misure esistenti per evitare che cadano nel dimenticatoio o che vengano sopraffatte da quelle più recenti.

Entriamo nel vivo del discorso e chiediamoci: ma mamma e papà su quali bonus famiglia 2021 possono fare affidamento?

Bonus baby-sitting INPS

Sicuramente, quello più richiesto da milioni di famiglie, riguarda il bonus baby-sitting introdotto dal decreto Cura Italia.

Ad averne diritto sono i dipendenti privati, gli iscritti alla Gestione Separata, i lavoratori autonomi, i dipendenti del settore sanitario pubblico e privato. Ma anche il personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico, impiegato per le esigenze connesse all’emergenza Covid.

In questi casi, per i figli conviventi minori inferiori di anni 14 è previsto uno o più bonus per l’acquisizione di servizi di baby-sitting. Il valore massimo del voucher è pari a 100 euro settimanali e viene erogato mediante il libretto famiglia.

Infine, la relativa domanda va inoltrata (in modalità online) all’INPS.

Ma mamma e papà su quali bonus famiglia 2021 possono fare affidamento?

Per i genitori i cui figli minori di 3 anni sono all’asilo esiste il bonus asilo nido. È erogato anche a favore di figli sotto i 3 anni che non frequentano l’asilo in quanto affetti da gravi patologie.

In sede di inoltro della domanda all’INPS andranno allegata la documentazione che attesti gli avvenuti pagamenti delle rette dell’asilo. Il bonus asilo nido è spalmato su 11 mensilità).

Veniamo agli importi: la soglia minima è di 1.500 euro/annua per chi non presenta l’ISEE minorenni o per chi ha una soglia maggiore ai 40mila euro. Sale a 2.500 euro/annua, per chi presenta un ISEE minorenni da 25.001 euro fino a 40mila. Al di sotto dei 25mila euro di ISEE minorenni la soglia è pari a tremila euro/annui.

Infine ricordiamo che questo bonus è compatibile anche con il successivo di seguito indicato.

Il bonus bebè

Cerchiamo di fare chiarezza su un punto: mamma e papà su quali bonus famiglia 2021 possono fare affidamento? Sempre restando in tema bonus e famiglia, un altro aiuto è il bonus bebè.

In pratica per i bambini nati o adottati nel corso del 2021, l’INPS riconosce un bonus da 160, 120 o 80 euro al mese. L’importo è in funzione dell’ISEE familiare e rispettivamente pari a: fino a 7mila euro, tra 7.001 e 40.000 euro, sopra i 40mila.

In presenza di figli nati e/o adottati. tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2021, gli importi del bonus bebè sono incrementati del 20%.

A luglio 2021 la grande novità

Infine ricordiamo che tra poco più tre mesi ci sarà la grande novità per tutte le famiglie. Entrerà a regime, infatti, l’assegno unico per i figli.

Un’opera di razionalizzazione e riordino della materia che si spera renderà molto più semplice e snella la sfera dei sostegni economici alle famiglie.

Abbiamo dunque fatto piena luce ed esercizio di sintesi su un punto: ma mamma e papà su quali bonus famiglia 2021 possono fare affidamento?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te