Mai visto un dolce al cioccolato così cremoso senza burro e uova da preparare senza cottura

È vero, l’estate sta arrivando e dovremmo stare attenti a non commettere sgarri a tavola. Per questo spesso nelle nostre pubblicazioni abbiamo cominciato a suggerire piatti che possano soddisfare il palato ma con un occhio alla linea.

Tuttavia una volta tanto uno strappo alla regola, specie quando abbiamo davanti qualcosa di irresistibile. È il caso del dolce che presentiamo oggi. Leggero, spumoso, facile da preparare faremo innamorare tutti con la “Namelaka”. Le origini del dolce sono giapponesi e letteralmente il nome significa “crema cremosa”. Senza indugi, vediamo come realizzarlo.

Mai visto un dolce al cioccolato così cremoso senza burro e uova da preparare senza cottura

Oltre ad essere un dolce squisito ed elegante, il vantaggio è che a differenza di tanti altri dolci non è richiesto né zucchero, né burro, né uova.

Gli ingredienti necessari per preparare una deliziosa Namelaka sono:

  • 1 cucchiaio di miele;
  • 250 g cioccolato fondente;
  • 200 ml latte;
  • 5 g gelatina per dolci;
  • 400 g panna fresca.

Cominciamo aggiungendo nel latte il cucchiaio di miele per poi metterlo sulla fiamma e farlo sciogliere. Nel frattempo triteremo finemente il cioccolato per ridurlo in scaglie e metteremo la gelatina a mollo il 20 ml di acqua.

Quando il latte sarà caldo, trasferiamolo in un contenitore ampio per poi aggiungere il cioccolato e la gelatina. Continuiamo a frullare il tutto fin quando tutto il cioccolato sarà sciolto. In ultimo, addizioneremo al composto la panna fresca ben fredda poco alla volta.

Leggero ed elegante

Una volta aggiunta tutta la panna dovremo aver ottenuto un composto liscio e omogeneo, di buona lucidità. A questo punto il gioco è praticamente fatto. Non dovremo fare altro che coprire con della pellicola alimentare mettendola a contatto con la crema appena ottenuta e lasciar riposare in frigo per una notte.

Il giorno successivo, non avremo mai visto un dolce al cioccolato così cremoso. Possiamo servire la Namelaka in una coppa con della panna montata o arricchirla con dei frutti rossi.

Inoltre possiamo giocare con le varianti, magari sostituendo il cioccolato fondente con il cioccolato bianco. In questo caso possiamo impreziosire il dolce aggiungendo della frutta secca, come ad esempio dei pistacchi. Insomma, una preparazione semplicissima per un risultato eccellente.

Lettura consigliata

Pochi conoscono questa fenomenale salsa ricca di antiossidanti e vitamine per condire carne, pesce e insalate

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te