Mai prelevare soldi contanti da uno sportello bancario. Ecco perché

Mai prelevare soldi contanti da uno sportello bancario. Ecco perché.

Recarsi allo sportello bancario del proprio istituto e fare operazioni sul proprio conto corrente è una cosa molto semplice. Ma sconsigliata. Prelevare o versare i soldi allo sportello, versare assegni, incassarli, è un’operazione facile, ma molto sconveniente. In questo articolo vi riveliamo perché non bisogna mai prelevare soldi contanti da uno sportello bancario.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Mai prelevare soldi contanti da uno sportello bancario. Ecco perché

Recarsi in banca e fare delle operazioni allo sportello è molto semplice, anche se magari richiede un po’ di tempo. Eppure non molti sanno che le operazioni svolte fisicamente allo sportello hanno un costo. Aggravio che può incidere anche per qualche centinaio di euro, se è svolto regolarmente durante tutto l’anno.

Oggi le banche spingono i propri clienti a svolgere le operazioni di routine online oppure attraverso gli sportelli automatici, i cosiddetti sportelli ATM. Per disincentivare le operazioni allo sportello applicano delle commissioni che in certi casi sono salatissime.

Supponiamo che un cliente preferisca prelevare soldi allo sportello fisico piuttosto che utilizzare il bancomat. Ebbene, quella operazione allo sportello può arrivare a costargli fino oltre 1 euro se è cliente di una banca tradizionale. E se lo è di una banca online la commissione può sfiorare i 3 euro.  E versare soldi contanti sul conto ha un costo che varia tra 40 centesimi a quasi 1 euro. Commissione che varia a seconda che si sia clienti di una banca tradizionale oppure online, che non ha sportelli propri.

L’operazione bancaria che è un vero salasso

Ma il vero salasso è su un’operazione che viene svolta quasi regolarmente e che fatta allo sportello ha un costo esorbitante. I bonifici disposti da uno sportello bancario possono arrivare a costare oltre 4 euro ad operazione, se si è clienti di una banca tradizionale. Se si è clienti di una banca online si spendono mediamente 3,7 euro. Consideriamo che molte banche applicano commissioni zero per bonifici effettuati via Internet.

Ecco, adesso proviamo ad immaginare di effettuare per un anno presso la nostra banca esclusivamente operazione allo sportello. Un anno di operazioni senza utilizzare il bancomat e senza utilizzare Internet. Immaginiamo di versare o prelevare contanti allo sportello fisico e fare bonifici con una media di 4 operazioni al mese. Per una operazione alla settimana per un anno si possono arrivare a spendere oltre 200 euro. A cui vanno aggiunti i normali costi di tenuta del conto che per le banche tradizionali possono arrivare a superare i 100 euro.

Ecco perché bisogna ridurre al minimo le operazioni svolte in banca. E perché non bisogna mai prelevare contanti da uno sportello bancario, se non volete far lievitare enormemente i costi di gestione del conto

Consigliati per te