Mai più sgradevoli e fastidiosi residui di odori dalle nostre cucine con queste geniali idee semplici ma dal risultato garantito

La cucina è il luogo della nostra casa da cui provengono sia profumi gradevoli ed invitanti sia odori piuttosto sgraditi e puzzolenti.

Dalla spazzatura ai piatti lasciati nel lavello, dalle pietanze appena cotte al frigorifero.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La cena è stata davvero un successo, tutto gradito e saporito, ma l’odore dei cibi cotti ha pervaso la cucina espandendosi anche nelle altre stanze.

Si possono adottare delle pratiche, naturali ed economiche soluzioni per evitare che la puzza permanga negli ambienti, riuscendo ad eliminare con successo tutti i cattivi odori.

Mai più sgradevoli e fastidiosi residui di odori dalle nostre cucine con queste geniali idee, semplici ma dal risultato garantito, ecco quali sono

Un’ottima soluzione per evitare l’espandersi  degli odori è quella di utilizzare dei diffusori di aromi naturali.

Posizionare il diffusore vicino al piano cottura e aggiungere 5/6 gocce di oli essenziali di mirra, il suo profumo assorbirà tutti gli olezzi. Oppure poggiare qualche chicco di caffè sui ripiani in alto, il suo aroma si diffonderà ovunque.

Sicuramente la prima cosa utile da fare è quella di aprire le finestre e far arieggiare il locale.

La cottura di broccoli e cavoli sono quelle verdure che rilasciano odori molto intensi. Durante la bollitura si può mettere nell’acqua un pezzo di pane secco, oppure del succo di limone appena premuto o un cucchiaio di latte.

Gli odori di bruciato, fritto e la cottura del pesce sono molto sgradevoli. Si possono immergere delle fette di limone nell’olio bollente, da togliere appena inizia a dorarsi. Mentre per eliminare la puzza dalle stoviglie basterà aggiungere al detersivo un paio di cucchiai di bicarbonato.

Per eliminare la puzza di uova lavare i piatti con acqua fredda e passare mezzo limone e aceto bianco.

Un semplice ma efficace rimedio per eliminare tutti i cattivi odori è quello di far bollire in un pentolino dell’acqua e aggiungere delle fette di limone o arance e cannella. Decotto che oltre ad assorbire tutte le puzze rilascerà un gradevole aroma.

Residui di cibo nei tubi del lavandino

La presenza di residui di cibo nei tubi del lavandino contribuisce alla diffusione di cattivi odori

Si può preparare una soluzione di aceto caldo e sale grosso da lasciare agire per circa un’ora. Trascorso il tempo necessario versare nello scarico acqua bollente con la quale verranno eliminati definitivamente tutti i residui di sporco e grasso.

Inoltre è buona abitudine cospargere del bicarbonato di sodio e qualche goccia di limone sul fondo del cestino della pattumiera. Spesso presente sotto il lavello della cucina che se lasciata la busta aperta contribuisce ad emanare e diffondere odori penetranti e sgradevoli.

Mai più sgradevoli e fastidiosi residui di odori dalle nostre cucine con queste geniali idee semplici ma dal risultato garantito e del tutto naturali.

Consigliati per te