Mai più schizzi di dentifricio e goccioline sugli specchi con questi due trucchi geniali

Fare le pulizie è certamente uno dei compiti meno piacevoli che dobbiamo svolgere nella nostra quotidianità. Particolarmente detestate sono le pulizie in bagno. Per questo, è naturale che vedere uno specchio sporco e schizzato poco dopo il lavaggio possa darci sui nervi.

Goccioline di dentifricio, schiuma da barba, sapone o acqua sono nemiche degli specchi.
Lasciano infatti dei residui antiestetici e molto visibili, e serve olio di gomito per farli andar via.
Ma in realtà esiste un modo semplicissimo per eliminare in un secondo le gocce di dentifricio e altri prodotti dal nostro specchio, e senza faticare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Vediamo di quale trucco si tratta.

Mai più schizzi di dentifricio e goccioline sugli specchi con questi due trucchi geniali

Non serve acquistare prodotti specifici per lucidare gli specchi. Quasi tutti abbiamo in casa gli strumenti necessari per far brillare il nostro bagno. Utilizzando ciò che abbiamo in casa, otterremo risultati ottimi, e per di più senza spendere e senza inquinare.
Per lucidare alla perfezione lo specchio del bagno servono soltanto due oggetti. Si tratta di qualche goccia di aceto e di una vecchia maglietta. Vediamo come far tornare lo specchio come nuovo in pochi secondi. Mai più schizzi di dentifricio e goccioline sugli specchi con questi due trucchi geniali.

Primo trucco: lavare lo specchio con l’aceto

Dimentichiamo i prodotti specifici per i vetri che ci svuotano il portafoglio e fanno male all’ambiente. Per pulire lo specchio del bagno basta un po’ di aceto bianco. Lo stesso che utilizziamo in cucina. L’aceto infatti, non soltanto possiede proprietà sgrassanti, come molti di noi hanno già avuto modo di sperimentare. Ma l’aceto è anche un ottimo lucidante. Basterà quindi un po’ di aceto, anche allungato con acqua, per rimuovere macchie di dentifricio, schiuma da barba e sapone.

Secondo trucco: usare un panno di cotone come una vecchia maglietta

Il problema del lucidare lo specchio è che molte stoffe lasciano dei residui. Si tratta di piccoli pezzi di fibra, o pelucchi, che rimangono attaccati sullo specchio e rovinano il nostro lavoro. Ma in realtà c’è una soluzione semplicissima. Basta usare un panno di cotone da intingere nell’aceto e con cui lucidare la superficie dello specchio. A questo scopo, è perfetta una vecchia maglietta. Se non vogliamo sacrificare una maglietta, possiamo utilizzare anche un panno in microfibra.

A proposito di specchi puliti, se anche noi odiamo gli specchi appannati quando facciamo la doccia proviamo a usare questo trucco. Ecco il trucco semplicissimo per non far appannare lo specchio del bagno quando facciamo la doccia.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te