Mai più puzza di pipì nella lettiera del gatto con questo igienizzante fai da te che elimina gli odori

Il gatto è un animale che è perfettamente in grado di provvedere da solo alla propria igiene. Infatti, non emana odori forti perché, leccandosi costantemente il manto, rimuove tutta la sporcizia, la polvere ed i peli morti.

Particolarmente puzzolente potrebbe essere, invece, la sua lettiera, dove il gatto quotidianamente lascia i suoi bisogni. A parte l’odore pungente dell’urina e delle feci, la lettiera potrebbe emanare cattivi odori anche a causa della scarsa qualità, e quantità, della sabbia.
Oppure perché non viene pulita nella maniera corretta. In questo articolo, scopriremo come non avere mai più puzza di pipì nella lettiera del gatto con questo igienizzante fai da te che elimina gli odori.

Basteranno solo due ingredienti

Per una corretta pulizia della lettiera, possiamo realizzare un efficace igienizzante fai da te, che sterilizza e neutralizza gli odori. Per realizzarlo ci basterà utilizzare due ingredienti:

  • acqua ossigenata;
  • carbonato di sodio.

L’acqua ossigenata, spesso utilizzata come disinfettante per le ferite, può essere sfruttata in vari modi per le pulizie. Infatti, grazie al suo potere igienizzante e sbiancante, possiamo utilizzarla, ad esempio, per pulire la lavastoviglie eliminando anche i cattivi odori.
Oppure, può essere efficace per sbarazzarsi in una sola mossa della muffa e della sporcizia presente nelle fughe delle piastrelle.

Insomma, è uno di quei prodotti da avere sempre a portata di mano. Tuttavia, è importante sapere che da febbraio 2021 è possibile acquistare l’acqua ossigenata solo in concentrazioni inferiori o uguali al 10%. In ogni caso, bisogna maneggiarla con cura, usando guanti ed occhiali, e tenerla fuori dalla portata dei bambini.

Il secondo ingrediente, ossia il carbonato di sodio (o soda solvay), che è invece un sale molto utilizzato nella produzione di detergenti. Su ProiezionidiBorsa, ad esempio, abbiamo visto come utilizzarlo al meglio per pulire il forno da ogni tipo di incrostazione.

Mai più puzza di pipì nella lettiera del gatto con questo igienizzante fai da te che elimina gli odori

Per prima cosa svuotiamo la lattiera, eliminando con tutti i residui di sabbia e altro.
A questo punto, riempiamola con circa 3 centimetri di acqua, aggiungendo l’acqua ossigenata e 3 cucchiai di soda solvay. Ora lasciamo agire per almeno mezz’ora, ma in generale più tempo si lascia in ammollo e meglio è.

Gli ingredienti, reagendo tra loro, creeranno una grande quantità di ossigeno in grado di sterilizzare la lettiera e neutralizzare gli odori. Una volta trascorso il tempo necessario, basterà semplicemente risciacquare a lasciar asciugare. Grazie a questo espediente anche il gatto sarà più contento di ritornare a fare i suoi bisogni nella lettiera.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te