Mai più pelle ruvida e secca grazie a questi 3 comuni frutti prelibati

Davvero in pochissimi lo sanno ma sia la frutta che la verdura della nostra dispensa hanno anche straordinari utilizzi cosmetici.

Vediamo allora assieme come non avere mai più pelle ruvida e secca grazie a questi 3 comuni frutti prelibati.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Come preparare delle maschere di bellezza a base di frutta

Per poter creare con un metodo casalingo delle fantastiche maschere a base di frutta basteranno pochi e semplici passaggi. Dovremo frullare, o schiacciare con una forchetta, circa 100 grammi di frutta ai quali potremo puoi unire altri elementi per potenziarne gli effetti. Ad esempio, potremmo combinare le proprietà della frutta assieme a quelle di qualche olio vegetale, del miele, dell’argilla o perfino dell’amido di riso.

Questo tipo di maschere possono essere applicate subito dopo la preparazione, stendendole sulla pelle con le mani o con un pennello.

Devono poi essere lasciate agire per circa una quindicina di minuti, magari fissandole con qualche garza in caso rischino di cadere.

Una volta passati questi 15 minuti basterà risciacquare con acqua tiepida e, in seguito, rafforzarne l’azione con una leggera crema neutra.

Mai più pelle ruvida e secca grazie a questi 3 comuni frutti prelibati

Il primo fantastico frutto che potremo utilizzare per creare una di queste maschere è l’ananas. Questo tipo di maschera è perfetta per regalare nuovamente luminosità alla pelle spenta. Grazie a questo frutto, infatti, il nostro viso apparirà morbido e levigato con un colorito sano e intenso. Tutto ciò avviene perché l’ananas è estremamente ricco di vitamina A, B e C. Senza contare l’alto contenuto di carotenoidi che svolgono un’azione nutriente, idratante e antiossidante per la pelle.

Un altro fantastico frutto da utilizzare per una maschera di bellezza sarà anche la pera. Frullando la polpa di mezza pera matura e aggiungendo un cucchiaino di argilla verde e di succo di limone otterremo una fantastica maschera dagli effetti portentosi. Questo frutto infatti possiede un’azione astringente, rivitalizzante e purificante che vanta effetti sorprendenti nel combattere la pelle grassa e spenta.

Infine, il terzo comunissimo frutto che potremmo utilizzare per questo rimedio casalingo è il kiwi: basterà frullare mezzo kiwi maturo e unirlo ad un po’ di miele per ottenere una maschera purificante e schiarente, adatta a tutti i tipi di pelle. Questa maschera sarà allora particolarmente efficace contro quelle pelli grasse e impure che presentano ancora segni lasciati da brufoli e punti neri.

Approfondimento

Pochi sanno che questo ortaggio famosissimo aiuta a contrastare tumori, invecchiamento e colesterolo alto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te