Mai più innervosirsi aspettando che le app del cellulare si aggiornino con questo furbo trucchetto

Nell’usare il nostro cellulare sappiamo che la manutenzione è tra i primi obiettivi che dovremmo avere. Infatti, mantenerlo in ordine, organizzato e con una memoria pulita richiede tempo e dedizione. Una buona abitudine sarebbe di ripulirlo settimanalmente per evitare che il nostro cellulare inizi a funzionare male e si ingolfi in continuazione.

Cosa fare se le applicazioni non funzionano bene

Se la memoria è piena e la cache non è stata svuotata, potremmo avere dei seri problemi sul funzionamento delle app e sulla gestione dell’invio dei messaggi dei nostri social. L’app che stiamo utilizzando, in poche parole, lavorerebbe male e rallenterebbe il nostro lavoro. E siccome è probabile che andremo di fretta e avremo la necessità di sbrigare altre faccende, un rallentamento di questo tipo potrebbe farci arrabbiare.

In particolare, il telefono potrebbe dare dei segni di un malfunzionamento quando è arrivato il momento di aggiornare una delle app presenti sul nostro cellulare. Molti di noi ormai hanno il telefonino pieno di app utili per ogni genere di attività quotidiane e quindi non riusciremmo a vivere se una di questa non funzionasse bene. Quando dovremo aggiornarla sarà sufficiente andare sul Play Store o sull’App Store e cliccare sul pulsante Aggiorna. Poco dopo, l’app potrebbe tornare a funzionare in maniera agevole. Se però ciò non dovesse verificarsi e l’aggiornamento si incantasse, dovremmo risolvere questo piccolo problema tecnico prima di usarla.

Mai più innervosirsi aspettando che le app del cellulare si aggiornino con questo furbo trucchetto

Se l’app, mentre scarica, ha una rotellina che gira e l’aggiornamento vero e proprio non parte, il primo istinto sarà quello di riavviare lo Store. Potremmo decidere di riavviare del tutto il nostro cellulare se vediamo l’enorme difficoltà di lavorarci su.

Altrimenti potremmo agire preventivamente e utilizzare questo trucchetto tecnologico. Apriamo la pagina dello Store e clicchiamo sulla nostra immagine. Comparirà una finestrella e scegliamo la voce Impostazioni. Si aprirà una schermata contenente altre voci. Tra tutte scegliamo la voce Preferenze di rete e una volta dentro la dicitura Preferenza di download delle app. Qui si aprirà una nuova finestrella che ci chiederà di scegliere la preferenza di download, se cioè farla su qualsiasi rete, solo tramite WI FI o se sceglieremo di volta in volta.

Per agevolare il funzionamento e l’aggiornamento delle app in autonomia scegliamo la prima voce, ossia su qualsiasi rete. In questo modo l’aggiornamento delle app partirà senza aspettare il nostro consenso, quando il sistema lo reputerà opportuno e in qualsiasi momento della giornata. Infatti, questa operazione ci permetterà di non aspettare inutilmente che i download delle app finiscano quando decideremo di aggiornarle manualmente e tutte insieme. In tal modo potremo avere delle app sempre aggiornate e perfettamente funzionanti.

Quindi, mai più innervosirsi aspettando che le app abbiano fatto il loro aggiornamento. Sarà facile utilizzare questo trucchetto tecnologico e far funzionare bene il nostro cellulare in qualsiasi momento.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te