Mai più chiavi sparse in giro per la casa grazie a questo comunissimo oggetto che possiamo riutilizzare per tenerle in ordine

Quante volte prima di uscire di casa, ci si rende conto di non trovare più le chiavi di casa o della macchina? Ebbene sì, perdere le chiavi è una di quelle inevitabili distrazioni croniche, con cui prima o poi dovremmo averci tutti a che fare.

Questo perché è molto facile smarrirle, con i continui cambi di vestiti, o cambi di borse. Oggi, però, spiegheremo come non avere mai più chiavi sparse in giro per la casa, grazie a questo comunissimo oggetto che possiamo riutilizzare per tenerle in ordine.

Inutile girarci intorno, le chiavi sono sempre in questi posti

È proprio così: spesso e volentieri, le chiavi non vengono perse chissà dove. Certo, quando non si riescono a trovare, la prima reazione è quella di entrare in panico.
Si inizia a pensare, a ricordare a ritroso tutti i movimenti fatti precedentemente e tutti i luoghi visitati, alla ricerca di un posto in cui sbadatamente possono esser cadute.

Ma dopo aver scartato tutte le ipotesi e dopo un po’ di ricerche, si scopre che le chiavi sono semplicemente dentro casa. Come già accennato prima, infatti, i posti in cui le chiavi vengono lasciate più spesso sono proprio le tasche degli indumenti e le borse.

Ma da oggi, non avremo mai più chiavi sparse in giro per la casa, grazie a questo comunissimo oggetto che possiamo riutilizzare per tenerle in ordine.

Come realizzare un appendichiavi fai da te

Se il perdere le chiavi inizia a diventare un problema frequente, forse è il caso di munirsi di un comodo appendichiavi da applicare all’ingresso.

E con un po’ di ingegno e senza spendere soldi, possiamo far affidamento ad una soluzione fai-da-te, per realizzarne uno molto carino. Come abbiamo visto in un precedente articolo, il tagliere di legno può essere un ottimo oggetto da riutilizzare, invece di buttarlo quando si rovina.

Per creare un appendichiavi, basterà creare 3-4 forellini alla base del tagliere aiutandoci con un trapano.
Dopo di che, verseremo all’interno dei buchi della colla, meglio a caldo per una presa più rapida.

A questo punto basterà inserirvi delle calamite ed appendere il tagliere al muro, dopo averlo decorato come meglio crediamo.

Per non perdere più le chiavi, basterà avvicinarle all’estremità del tagliere e queste rimarranno semplicemente sospese, senza ulteriori ganci. Un’idea geniale che ci farà fare un figurone, anche agli occhi degli ospiti o dei vicini che ci verranno a trovare!

Consigliati per te