Mai più buttare gli utensili rotti se si possono riciclare in modo utile

Quando un oggetto della casa si rompe, il primo gesto che si fa spontaneamente è buttarlo. Ciò accade specialmente con gli utensili della cucina. Uno scolapasta arrugginito, una tazzina con il manico rotto, il tagliere rovinato etc. In genere non si prova nemmeno ad aggiustarlo. Né tantomeno a dargli una nuova collocazione riciclandolo.

In questo articolo si troveranno alcune idee per riutilizzare in modo creativo questi oggetti. Così non si dovrà mai più buttare gli utensili rotti se si possono riciclare in modo utile. Si scoprirà quanto è facile trovare un nuovo posto per un oggetto che si pensava fosse ormai inutile. Guardare gli oggetti da un’altra prospettiva, non solo aiuta nella vita di tutti i giorni, ma garantisce un grande risparmio. Ecco allora come iniziare trasformando un vecchio scolapasta, delle tazzine rotte e un vecchio mattarello.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Riciclo creativo

Potrebbe apparire insolito, ma con gli oggetti rotti o rovinati si possono davvero fare molte cose. Basta inserire qualche gancio, riattaccare qualche pezzo, foderare con carta o tessuto non tessuto. Per esempio, cosa fare di uno scolapasta ormai pieno di ruggine e con qualche buco allargato? Si può trasformare in un perfetto vaso da giardino, già dotato di fori per lo scolo dell’acqua. Bisognerà riempire lo scolapasta di uno strato di ghiaia e poi uno di terriccio. Questo basta per procedere piantando dei semi o una pianta di fiori. Anche esteticamente farà la sua bella figura.

Quando si ha un vecchio mattarello di legno ormai consunto, un modo particolare per riutilizzarlo e farci un porta-tazze, o un porta-asciugamani, e se fosse abbastanza grande anche un appendiabiti. Sarà sufficiente munirlo di ganci su tutta la lunghezza su una singola linea. Con due ganci nella parte superiore e un filo, si crea il supporto per poterlo appendere facilmente.

Mai più buttare gli utensili rotti se si possono riciclare in modo utile

Poi ci sono tazze e tazzine di ogni forma, colore e grandezza. Capita che cadano a terra, che di una si rompa il manico o che si scheggi. Allora, si potranno trasformare immediatamente in vasetti decorativi per piccole piante grasse. Vedere spuntare fiori e foglie da vecchie tazzine avrà un risultato sorprendente. Chiunque le vedrà vorrà prendere spunto e copiare l’idea. In aggiunta, si consiglia di consultare l’articolo sul riciclo creativo di barattoli in vetro.

Consigliati per te