Mai più brutte figure con questo piatto di pesce pronto in mezz’ora

Fare figuracce in cucina può accadere a chiunque, anche ai più esperti. Per esempio, può capitare se volevamo fare buona impressione con una ricetta complessa ma mai provata prima. Oppure perché avevamo meno tempo del previsto e abbiamo dovuto modificare i tempi di cottura.

La soluzione è quindi quella di affidarsi a ricette semplici e veloci. In questo modo riusciremo a portare in tavola piatti sempre perfetti senza complicarci la vita. Oggi, gli Esperti di cucina di ProiezionidiBorsa sveleranno come non fare mai più brutte figure con questo piatto di pesce pronto in mezz’ora.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Le arselle alla marinara

Oggi andremo a preparare le sfiziose arselle alla marinara. Ecco cosa servirà:

  • 1,5 kg di arselle;
  • 3 bicchieri di salsa di pomodoro;
  • 1 spicchio d’aglio fresco;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo fresco;
  • Olio extravergine d’oliva q.b.;
  • Pepe q.b.

Mai più brutte figure con questo piatto di pesce pronto in mezz’ora

Pulire e lavare il prezzemolo e spelare l’aglio. Tritare aglio e prezzemolo con una mezzaluna. Tenere il trito da parte per dopo. Lavare le arselle con attenzione strofinando anche i gusci. Prendere una pentola molto capiente e versarvi le arselle ben lavate. Fare aprire le arselle sul fuoco. Fare una cernita delle arselle e buttare via quelle vuote o quelle rimaste chiuse. Quindi filtrare il liquido delle arselle e tenerlo da parte per dopo.

Prendere una padella e aggiungerci 2 o 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Far soffriggere il trito di prezzemolo e aglio precedentemente preparato. Una volta fatto aggiungere il trito alle arselle. Quindi versare insieme ad arselle e trito 3 bicchieri di salsa di pomodoro e metà del liquido filtrato. Mescolare bene e aggiungere un pizzico di pepe. Far cuocere ancora per qualche minuto.

Quindi servire in tavola per fare un figurone con tutta la famiglia. Per finire in bellezza, perché non portare in tavola anche dei buonissimi baci di dama?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te