Mai dare le cipolle al cane, per lui sono un veleno

Chi condivide la propria casa con un amico canino, avrà sicuramente notato che i cani sono degli onnivori entusiasti. Mangiano qualsiasi cosa, dal pane, alle verdure, alla frutta, e ovviamente la carne e il pesce. Purtroppo però, molti cibi di cui noi umani ci nutriamo regolarmente non sono adatti ai nostri compagni a quattro zampe. Se abbiamo l’abitudine di dare a Fido gli avanzi della tavola, è molto importante sapere quali cibi non sono adatti ai cani, e anzi potrebbero addirittura rivelarsi velenosi. Tra questi, ve n’è uno in particolare che è quasi onnipresente nei piatti che prepariamo in casa. Si tratta della cipolla, e dei suoi cugini: scalogno, aglio e porro. Questi alimenti non sono affatto adatti ai cani.

Mai dare le cipolle al cane, per lui sono un veleno.

La cipolla contiene sostanze tossiche per i cani

Quasi tutti sanno che alcuni alimenti che noi amiamo in realtà fanno malissimo ai cani, primo fra tutti il cioccolato. Il sistema digerente dei cani, infatti, non riesce a liberarsi delle sostanze contenute nel cioccolato, che si accumulano nel corpo del cane e possono portare ad avvelenamento. Ma non è solo il cioccolato ad essere nemico dei cani. Sono pericolose anche le comunissime cipolle che, oltre a dargli un alito pestilenziale (che è anche il vero motivo per cui i cani puzzano) contengono una sostanza tossica per i cani.

Ecco perché non bisognerebbe mai dare le cipolle al cane, per lui sono un veleno.

Possono provocare anemia

Le comunissime cipolle che utilizziamo tutti i giorni, contengono una sostanza ossidante (N-propyl disulfide) che è tossica per i cani, e che purtroppo non viene eliminata con la cottura. Questa tossina causa danni soprattutto al sangue, attaccando i globuli rossi e compromettendo la loro capacità di trasportare ossigeno. È per questo che l’intossicazione da cipolla, aglio, porro e simili può portare a una seria anemia nel cane.

Ovviamente per causare danni seri servono quantità importanti di cipolla. Se per errore abbiamo dato al cane una zuppa contenente anche cipolla, le conseguenze non saranno troppo serie, ma questa non deve assolutamente diventare un’abitudine se teniamo alla salute del nostro amico canino. Mai e poi mai dare al cane anelli di cipolle fritti, patatine alle cipolle, o altri simili snack.

Consigliati per te