Mai compiere questa manovra su due ruote 

Secondo le statistiche internazionali, l’Italia da qualche anno primeggia nella vendita europea dei mezzi a due ruote. Fino all’anno scorso, con l’inizio della crisi dovuta alla pandemia, le vendite segnavano addirittura delle progressioni che sfioravano la doppia cifra. Dobbiamo in effetti tener conto della grande tradizione dei nostri marchi, che negli anni, hanno dato alla luce vere e proprie icone del settore come la Vespa. Da contraltare, fanno però purtroppo le statistiche dell’ISTAT, che registrano ogni anno dai 1500 ai 2000 morti tra coloro che viaggiano su due ruote. Mai compiere questa manovra su due ruote è il tema di questo articolo della nostra Redazione, in linea con una recente campagna informativa europea. Vediamo di cosa si tratta insieme ai nostri Esperti.

Perché non bisogna mai sorpassare un camion a destra

Una campagna di sensibilizzazione che parte dall’associazione e dal sindacato dei camionisti, spesso additati della responsabilità degli incidenti stradali. Si chiama “Attenzione agli angoli morti” e si è diffusa velocemente sui media e sui social. Non è ancora disponibile in lingua italiana, ma il video è eloquente e chiaro, al di là del sonoro. I camionisti spiegano ai bambini, soprattutto perché non bisogna mai compiere questa manovra su due ruote. Ci sono degli angoli ciechi, che il conducente non riesce a vedere e che possono rivelarsi vere e proprie trappole mortali per le due ruote.

L’unico caso consentito dal Codice della Strada

L’unico caso in cui, lo ricordiamo, è possibile sorpassare a destra è regolato dall’articolo 148 del Codice della Strada. Quando il conducente del veicolo che vogliamo superare sta segnalando: di svoltare o fermarsi a sinistra.

Il tutto però, rigorosamente su di una carreggiata a senso unico, dotata di spazio per un sorpasso in sicurezza. Lo stesso vale, soprattutto in città, per superare un tram. Attenzione, quindi a non effettuare sorpassi a destra, se siamo soprattutto sulle due ruote. Le statistiche europee indicano che nel 2019 gli investimenti di velocipedi in Italia ed Europa sono aumentati del 7%. In molti casi si sono rivelati mortali o hanno lasciato invalidità permanenti. Sensibilizziamo i nostri figli ad attenersi scupolosamente a questi consigli. Facendo vedere loro anche il video correlato.

Approfondimento

Risparmiare benzina in motorino

Consigliati per te