Mai commettere questi errori quando laviamo le scarpe in lavatrice

Un modo efficace per rendere pulite le scarpe è senz’altro quello di lavarle in lavatrice. Ovviamente questo tipo di lavaggio non può essere fatto molto frequentemente perché i giri della centrifuga potrebbero portare a rovinarle. Siamo però anche consapevoli che questo è il modo più efficace per renderle pulite e splendenti. Bisogna, in ogni caso, fare attenzione ad alcuni dettagli per ottenere il massimo delle prestazioni. Mai commettere questi errori quando laviamo le scarpe in lavatrice, scopriamo insieme quali sono.

Considerare tutte le scarpe uguali alle altre

L’errore più comune che possiamo compiere nel lavare le scarpe in lavatrice è quello di pensare che le scarpe siano tutte uguali. Non è così. Infatti, ci sono tipi di scarpe che non devono mai essere messe in lavatrice perché potremmo rovinarle per sempre. Tra le scarpe inadatte a questo tipo di lavaggio abbiamo: le scarpe scamosciate, le scarpe in pelle (sia vera, sia sintetica), le scarpe che possiedono elementi come perline, strass oppure luci. Le scarpe in pelle tenderebbero a deformarsi, quelle scamosciate ne risulterebbero macchiate, le scarpe con luci smetterebbero di funzionare e gli elementi decorativi presenti si perderebbero in lavatrice.

Metterle in lavatrice senza precauzioni

I lacci e le solette presenti nelle scarpe andrebbero rimossi prima del lavaggio: questo perché le solette potrebbero deteriorarsi, mentre i lacci, se lasciati nella scarpa, potrebbero non uscire dalla lavatrice perfettamente puliti. Sebbene i lacci possano essere rimossi e messi a lavare in lavatrice insieme alle scarpe, per le solette è meglio evitare e limitarsi a lavarle a mano con del sapone liquido. Inoltre, è bene controllare che sotto la suola delle scarpe non siano presenti pietre o detriti che potrebbero danneggiare la lavatrice.

Utilizzare un qualsiasi programma di lavaggio e detersivo

Sconsigliamo di lavare le scarpe a temperature troppo elevate per far sì che non si rovinino: la temperatura di lavaggio adatta è quella compresa tra i 30 e i 40 gradi e inoltre è bene abbassare al minimo i giri della centrifuga per evitare che la lavatrice possa danneggiarsi. Il detersivo migliore da usare è quello liquido, perché quello in polvere potrebbe lasciare dei residui, specialmente sulle scarpe in stoffa di colore scuro. Infine, consigliamo di non lavare più di un paio di scarpe alla volta e di dividerle in apposite retine porta scarpe per attutire i colpi.

Mai commettere questi errori quando laviamo le scarpe in lavatrice.
In questo modo sia le nostre scarpe, sia la nostra lavatrice potranno durare più a lungo.

Approfondimento

Come pulire le scarpe da tennis bianche a mano

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te