Mai buttare il ragù avanzato, ecco come utilizzarlo in maniera rapida e gustosa

Il ragù è ancora più buono il giorno dopo. Soprattutto se lo si prepara evitando gli errori più comuni. Questa salsa versatile è perfetta non solo per condire la pasta, ma anche per lasagne, pasta al forno, come ripieno… Non sempre, però, il ragù avanzato è abbastanza per preparare questi piatti.

Che fare se abbiamo solo un piccolo rimasuglio di sugo? Gettarlo nel cestino sarebbe davvero uno spreco! Mai buttare il ragù avanzato, ecco come utilizzarlo in maniera rapida e gustosa. Il trucco è sfruttarlo per preparare una variante delle pennette alla boscaiola.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Gli ingredienti per una pasta alla boscaiola speciale

Si può preparare un primo piatto davvero saporito sfruttando gli avanzi di ragù. Per quattro persone, bastano questi ingredienti:

a) 320 grammi di penne rigate o altra pasta corta a piacere;

b) 200 grammi di speck tagliato a cubetti o striscioline;

c) 400 grammi di champignon;

d) 400 grammi di ragù avanzato (se si ha meno ragù a disposizione, lo si può allungare con della passata di pomodoro);

e) 30 grammi di panna liquida;

f) prezzemolo, quanto basta;

g) olio d’oliva quanto basta;

h) sale e pepe a piacere.

Procedimento

Mai buttare il ragù avanzato, ecco come utilizzarlo in maniera rapida e gustosa. Basterà seguire questi passaggi:

a) pulire i funghi champignon eliminando le parti sporche di terriccio con l’aiuto di un coltellino e passandoli con un panno umido;

b) affettare i funghi a falde sottili;

c) scaldare un filo d’olio nella padella e farvi soffriggere i cubetti o le striscioline di speck per un paio di minuti (nel frattempo, far riscaldare il ragù);

d) unire gli champignon e far rosolare, aggiungendo prezzemolo a piacere;

e) quando i funghi sono cotti, unire gli champignon e lo speck al ragù, far amalgamare a fiamma bassa e incorporare la panna;

f) scolare la pasta direttamente nella pentola del condimento, aggiustare di sale e pepe e far mantecare prima di servire.

Questa variante della pasta alla boscaiola è ancora più saporita dell’originale, grazie al ragù. Si leccheranno tutti i baffi!

Consigliati per te