Magliette stampate fai da te con materiale che già abbiamo in casa

Le magliette stampate vengono vendute un po’ ovunque ed esistono anche negozi in grado di fare stampe personalizzate. Solitamente questi prodotti sono davvero carini e hanno prezzi abbastanza abbordabili. Non tutti però sanno che per farle esiste un metodo casalingo davvero semplice e a costo quasi nullo. Fare le magliette stampate fai da te con materiale che già abbiamo in casa è davvero possibile e potremmo farne quante ne vogliamo.

Occorrente

Queste stampe sono perfette da applicare sulle magliette. Possiamo applicare il logo della nostra band preferita, un’immagine divertente, una scritta o un simbolo. Ma è possibile usare anche una normalissima foto che possiamo poi per esempio regalare al nostro/a compagno/a per San Valentino.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Questo metodo inoltre è assolutamente perfetto per coprire eventuali macchie di candeggina o altro che possono essersi create sui nostri indumenti. Così non dovremo più buttarli via e gli daremo anche una nuova vita.

L’occorrente necessario è davvero poco e tutti noi lo abbiamo già in casa:

  • una maglietta;
  • il disegno o la scritta che vogliamo applicare stampata su un foglio di carta normale;
  • carta da forno;
  • pellicola trasparente;
  • ferro da stiro.

Questo procedimento non richiede nessuna carta adesiva particolare: serve un semplice foglio di carta A4 di quelli che si usano normalmente nella stampante.

Inoltre ovviamente possiamo applicare queste stampe non solo su magliette ma anche sul tessuto di altri indumenti o accessori. Attenzione però ai tessuti delicati.

Magliette stampate fai da te con materiale che già abbiamo in casa

Per prima cosa stampiamo il disegno che vogliamo applicare sulla maglietta. Ora con delle forbici tagliamo bene la carta in eccesso. Prendiamo la pellicola trasparente e appoggiamoci il disegno sopra, quindi ripieghiamo la pellicola sopra il disegno. Tagliamo l’eccesso di pellicola cercando di seguire i bordi del disegno che vogliamo stampare.

Prepariamo quindi la maglietta e decidiamo dove applicare la stampa. Stiriamo la zona e mettiamo un supporto rigido sotto il punto che abbiamo scelto, stendendo bene il tessuto. Applichiamo il disegno ricoperto di pellicola trasparente nel punto giusto e controlliamo che sia sul tessuto sia sulla pellicola non ci siano pieghe. Copriamo la zona con uno strato di carta da forno e appoggiamoci sopra il ferro da stiro. Passiamolo per qualche secondo sopra a tutta la pellicola. Quando abbiamo finito aspettiamo qualche momento che si raffreddi quindi leviamo la carta da forno.

La nostra maglietta stampata è pronta! Come abbiamo visto si tratta di un procedimento davvero facile. Il risultato è però davvero stupefacente e resistente. Per sicurezza conviene comunque lavare la maglietta stampata al rovescio e a mano.

Consigliati per te