Luxottica-Grandvision: interviene l’Antitrust

Complicazioni in vista per il grande affare in procinto di concludersi Luxottica-Grandvision. L’Antitrust vuole vederci chiaro in merito agli accordi stipulati tra le parti. La Commissione Ue ha avviato una operazione chiarezza sula trattativa Luxottica-Grandvision in modo da capire nel dettaglio su cosa si muove il progetto di acquisizione della società olandese Grandvision da parte di EssilorLuxottica (MIL:EL).

I timori

Per la commissione Ue il timore maggiore è che la concentrazione possa ridurre la concorrenza nel settore della fornitura all’ingrosso di lenti ottiche e occhiali e della fornitura al dettaglio di prodotti ottici. L’unione di questi due segmenti potrebbe portare a prezzi più elevati e riduzione della possibilità di scelta per i consumatori. Se tutto ciò è compatibile con le regole UE ci sarà il via libera.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

I tempi

Per capire se effettivamente le cose stanno così, ci vorranno dei mesi prima di arrivare al verdetto finale sull’operazione Luxottica-Grandvision. In ballo ci sono forti interessi economici e logicamente i riflessi potranno essere anche sui mercati azionari.EssilorLuxottica e Grandvision sono fiduciosi

Da parte dei due grandi marchi c’è ottimismo. Sono certi di non andare in contrasto con le norme. Anzi ci tengono a specificare che la cooperazione servirà a dare vantaggi ai clienti, ai consumatori e tutto l’indotto del settore occhialeria. Nonostante queste perplessità, le due aziende ribadiscono di poter rispettare il cronoprogramma stabilito.

La Commissione Ue insiste

Nonostante le assicurazioni delle due aziende la Commissione Ue non vede di buon occhio questo accordo. Vede effetti distorsivi per la fusione dei due leader nel settore occhialeria. Sono state avviate già indagini di mercato e gli aspetti negativi sono venuti già alla luce.

EssilorLuxottica cosa tratta

Ray-Ban e Oakley sono tra i marchi famosi del portafoglio di EssilorLuxottica. Il Regno Unito e l’Italia sono i mercati migliori di vendita. Grandvision è un distributore mondiale di occhiali che gestisce alcune delle più grandi catene di prodotti ottici in tutta Europa, come GrandOptical e Pearle.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te