L’ortaggio per la dieta che previene osteoporosi tumore al seno e protegge il cuore

Frutta e verdura non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta. I benefici che apportano sono davvero tanti e tutti a favore della nostra salute. A noi di ProiezionidiBorsa sta a cuore il benessere del nostro pubblico e lo dimostriamo offrendo validi consigli quotidiani. Al riguardo avevamo parlato di come questa pianta aromatica sia uno straordinario aiuto contro il cancro. Ma anche di come in pochi sappiano che buone abitudini come quella di masticare bene il cibo aiutano il cervello prevenendo l’Alzheimer.

Oggi parleremo invece di un altro prezioso alleato naturale, che proviene dall’orto. La scienza ha infatti scoperto che apporta notevoli benefici assolutamente irrinunciabili a tavola. È l’ortaggio per la dieta che previene osteoporosi, tumore al seno e protegge il cuore.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

L’ortaggio per la dieta che previene osteoporosi, tumore al seno e protegge il cuore

Ogni verdura ha una funzione specifica per il nostro organismo, pertanto tutti saremo concordi nel dire che, a tavola, dovremmo variarla  e mangiarne buone quantità. Per quanto riguarda l’alimento in questione poi, non aiuta a contrastare sola una  malattia, bensì tre!

Di cosa stiamo parlando? Semplice, dei famosissimi piselli. I noti legumi sono estremamente salutari per noi, più di quel che pensiamo. Tale tesi è supportata da studi e teorie concrete. Una ricerca, per esempio, ha dimostrato l’efficacia delle saponine contenute nei piselli crudi come agenti anti-cancro. Ma i vantaggi del consumare questi legumi sono solo all’inizio.

Rispetto ai parenti come fagioli o lenticchie, i piselli sono meno calorici e più ricchi di acqua. Inoltre contengono degli altri elementi di grande utilità: gli isoflavoni. Chiamati anche fitoestrogeni, queste sostanze sembrerebbero essere un efficace barriera contro diversi tipi di malattie, tra cui l’aterosclerosi. Il nostro consiglio è sempre quello di consumarli freschi dell’orto. Se non si ha la possibilità scegliamo pure quelli surgelati del supermercato. Non ce ne pentiremo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te