Lo yogurt non solo per i plumcake ma anche per farcire hamburger vegetariani, gustosi e leggeri che andranno sicuramente a ruba

Lo yogurt è un ingrediente fresco, cremoso e possiede ottime proprietà nutritive. Solitamente viene utilizzato a colazione o per fare uno spuntino, in realtà è molto versatile. È magico per preparare plumcake sofficissimi, ma anche mousse, semifreddi e ghiaccioli. Nella versione salata è ottimo come dressing per insalate, per marinare la carne o per preparare delle salse. Lo yogurt, quindi, non solo va usato per i plumcake ma anche, ad esempio, per farcire hamburger vegetariani, gustosi e leggeri che andranno sicuramente a ruba.

La salsa tzatziki

La salsa tzatziki è una salsa freschissima e molto facile da preparare. Bisogna usare rigorosamente yogurt greco, non quello classico zuccherato o quello di soia. Non bisogna sbucciare i cetrioli ed è importante farli asciugare per bene, più volte, magari con un tovagliolo di stoffa. Gli altri ingredienti sono: sale, olio evo, aglio tritato, succo di limone ed aneto. Altre erbe aromatiche concesse sono la menta, il timo o l’erba cipollina. È ottima per condire piatti di carne, pesce e insalate e per accompagnare freschi pinzimoni.

Lo yogurt non solo per i plumcake ma anche per farcire hamburger vegetariani, gustosi e leggeri che andranno sicuramente a ruba

La versione vegetariana del classico hamburger è un piatto unico, buono e sfizioso, da gustare a cena. È semplice da preparare e piacerà a tutti.

Gli ingredienti sono: 1 panino per hamburger, ½ avocado, 100 gr di ceci cotti, 50 gr di farina di ceci, rosmarino e timo q.b., pane grattugiato q.b., lattuga q.b., ½ cipolla rossa, 2 cucchiai di aceto di mele, 20 gr di zucchero, 40 gr di salsa tzatziki, sale e pepe q.b.

Per prima cosa bisogna preparare l’hamburger. Scolare i ceci e frullarli con rosmarino, timo, pepe e sale. Versare il composto in una ciotola, aggiungere la farina di ceci e impastare per bene. Formare gli hamburger, passarli nel pangrattato e lasciarli riposare per 10 minuti.

Nel frattempo tagliare finemente la cipolla e farla cuocere in un pentolino per 10-15 minuti con mezzo bicchiere d’acqua, lo zucchero, l’aceto e il sale.

A questo punto in una padella bisogna aggiungere un filo d’olio e far cuocere l’hamburger 5-6 minuti per lato fino a quando sarà croccante e dorato.

La salsa tzatziki si può acquistare già fatta, ma sarebbe meglio farla al momento seguendo le indicazioni fornite nell’articolo.

Per farcire il panino bisogna innanzitutto spalmare la salsa, aggiungere l’avocado tagliato a fettine sottili, l’hamburger, la cipolla caramellata, la lattuga e ancora un po’ di salsa tzatziki.

Questa alternativa vegetariana all’hamburger classico è veramente appetitosa e la sua croccantezza si sposa benissimo con la freschezza della salsa tzatziki.

Approfondimento

Questa cremosa vellutata autunnale profumata e gustosissima conquisterà di sicuro anche i palati più esigenti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te