Lo champagne francese è davvero più buono dello spumante italiano?

Tra noi italiani e i nostri cugini d’oltralpe c’è da sempre un sentimento misto di amore e odio. Troppo vicini per essere simili, e troppo simili per essere vicini. Basta ricordarsi di tutti gli sfottò che nel 2006, anno santo, abbiamo usato per prendere in giro i francesi.

Tuttavia, noi italiani siamo un popolo strano: pensiamo di crederci migliori degli altri, e in particolare dei francesi, ma poi non agiamo di conseguenza. Basta vedere come Instagram d’estate si riempia di foto di italiani in Côte d’Azur. Oppure, basta fare due passi per Parigi per sentire parlare più italiano che francese. In definitiva, c’è proprio un sentimento di amore e odio.

Ad ogni modo, c’è un prodotto iconico della cultura francese per cui noi italiani andiamo pazzi: lo Champagne. Detto ciò, lo champagne francese è davvero più buono dello spumante italiano?

Vitigni non sempre simili

In primo luogo bisogna conoscere i prodotti per poterli giudicare e comparare. E per conoscere lo spumante italiano e lo champagne francese bisogna conoscere il vitigno da cui sono prodotti. Per lo spumante italiano, prendiamo in considerazione il Franciacorta. Vino vinificato a metodo classico, si basa sui vitigni, o tipo di uva, chardonnay, pinot nero e pinot bianco. Nella variante Satèn il regolamento esige che si usino solo uve a bacca bianca. Per quanto riguarda lo champagne invece, troviamo sempre lo chardonnay, il pinot meunier e il pinot nero. Come vediamo chiaramente, i vitigni non combaciano alla perfezione e, quindi, siamo di fronte a due prodotti diversi.

Sentori diversi (ma comunque simili)

I più grandi sommelier non hanno alcun dubbio, lo champagne ha sentori di pane. Eh si, è proprio così: grazie ai lieviti usati come non Dio ma l’abate Dom Pérignon comanda, lo champagne sa di pane. Fateci caso la prossima volta. Il territorio della Lombardia, invece, riesce a trasmettere al Franciacorta interessantissimi sentori fruttati e floreali.

Siamo proprio di fronte a due prodotti diversi e, quindi, chiedersi se lo champagne francese è davvero più buono dello spumante italiano non trova risposte univoche. Infine, lo sapevate che lo champagne si sposa benissimo con la pizza?

Consigliati per te