10 modi per generare reddito in pensione
Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese La guida completa al tuo Reddito pensionistico. Scopri di più >>

Listini pesanti e dollaro ancor forte, Analisi a cura di 24Option

a cura di Davide Marone Account Manager 24Option

Tanti buoni motivi per aprire un conto trading 24option

Come da attese la Fed ieri sera non ha sparigliato le carte in tavola: ha lasciato i tassi invariati e ha espresso un giudizio positivo sull’economia americana lasciando così spazio ad altri due rialzi dei fed Funds entro la fine dell’anno, verosimilmente a settembre e dicembre. Occhi puntati quest’oggi alle decisioni della Bank of England alle ore 13 e dunque sulla sterlina.

Tuttavia i principali listini azionari hanno messo a segno ribassi degni di nota mentre il biglietto verde appare discretamente tonico.

L’eurodollaro si è comportato (finalmente) in maniera egregia, come da nostre indicazioni: perfetta la tenuta di 1,17 per le vendite con obiettivo 1,1670 prima e 1,1650. Questo livello è stato a sua volta violato ma è plausibile che venga ritoccato per consentire nuove vendite ed approdi a 1,1620 e 1,16 poi.

Molto tecnico anche UsdJpy che, dopo le ottime salite successive alla violazione al rialzo di 111,40 ha sentito l’area di 112 dalla quale sono partite vendite. Ora proprio area 11,40/50 diviene nuovamente lo spartiacque. Come primo scenario è plausibile la tenuta di questi livelli e la possibilità di salite, da valutare però per 25-30 punti (a preoccupare in senso rialzista è la correlazione con le Borse).Sotto 111,40 potrebbero riattivarsi le vendite verso 111.

Riflettori puntati, come si diceva pocanzi, sulla sterlina vista la volatilità attesa con la BoE. Come affermato ieri il quadro daily resta bearish e la violazione di 1,3085 può portare ad allunghi verso 1,3040. Se poi con le news dovessero incrementarsi le vendite, possibile estensione verso i minimo sotto 1.30. Ben più difficile ipotizzare un quadro rialzista, se non dalle tenute di 1,3040 qualora il prezzo lì giungesse.

Confermata, nonostante la scarsa tecnicalità nel breve, la tenuta di 1,2980 per UsdCad e quindi ancora plausibile lo scenario di salita verso 1,3075, previ nuovi tentativi al rialzo sopra 1,3025.

Attenzione al petrolio che si trova su supporti daily strategici in area 67,50: lecito attendersi salite verso 68,40. Short solo sotto 67.

In ultimo i ribassi delle Borse potrebbero trovare buone conferme in Dow Jones e Nasdaq rispettivamente verso 25.100 e 7.170 punti.

Listini pesanti e dollaro ancor forte, Analisi a cura di 24Option ultima modifica: 2018-08-02T10:07:07+00:00 da redazione
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD



Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.