L’INPS informa sulle novità che ogni cittadino troverà nel proprio cassetto previdenziale

Con un recente messaggio l’Istituto di Previdenza Sociale ha reso note le nuove modalità che interessano la consultazione della posizione contributiva di molti lavoratori. Con l’ausilio dei tecnici di ProiezionidiBorsa vediamo quali sono gli aspetti principali che coinvolgono la piattaforma e la consultazione dei dati presenti.

Nuovi servizi all’interno del proprio cassetto previdenziale INPS

Per mezzo del messaggio n. 4702 del 14 dicembre 2020 l’INPS informa sulle novità che ogni cittadino troverà nel proprio cassetto previdenziale. Si tratta di un aggiornamento del servizio INPS online che si focalizza sulla verifica della posizione contributiva specifica del lavoratore. Come molti sapranno, il cassetto previdenziale INPS offre l’opportunità a ciascun cittadino di accedere ad una serie di dati che lo riguardano. Nello specifico, per mezzo di tale strumento digitale, è possibile consultare tutte le informazioni circa la propria posizione previdenziale. L’accesso al cassetto avviene attraverso la propria area riservata sul portale INPS alla quale si accede tramite SPID o PIN. Da oggi sarà possibile ottenere tutte le informazioni sulla posizione contributiva per mezzo di un unico canale di accesso come chiarisce l’Istituto.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Quali sono le 3 importanti novità direttamente accessibili ai contribuenti

L’INPS informa sulle novità che ogni cittadino troverà nel proprio cassetto previdenziale e presenta il nuovissimo Menu-Multigestione. Questo strumento offre al contribuente la possibilità di personalizzare le informazioni a cui avere accesso in base al soggetto che vi accede. Tale sistema rende lo strumento particolarmente dinamico e ben organizzato. Inoltre, l’INPS precisa che ciascun utente che intenda apprendere correttamente le procedure da seguire, può accedere al collegamento “help” dal menu principale.

A tale Menu-Multigestione si aggiunge una ennesima novità direttamente fruibile dal cittadino. In un’ottica di maggiore efficienza da remoto, l’INPS lancia la funzione di Comunicazione Bidirezionale 2.0. Grazie a questo strumento, i quesiti che il contribuente invia all’Istituto giungono direttamente alle sedi INPS territoriali di competenza dando vita ad un archivio informativo. In questa maniera, si potrà: ricevere comunicazioni e commenti in tempi più ridotti, allegare documentazioni, visualizzare lo stato delle proprie richieste ed accedere allo storico delle precedenti. All’elenco delle novità in fine, si aggiunge anche l’Agenda degli Appuntamenti. Se in un primo tempo si potrà operare esclusivamente su posizioni che riguardano le Aziende UniEMens, si pensa già ad una futura estensione del servizio. L’INPS informa sulle novità che ogni cittadino troverà nel proprio cassetto previdenziale dunque. Tali novità saranno immediatamente fruibili e accessibili a chiunque acceda dalla propria area riservata.

Approfondimento

Come si accede ai servizi online INPS tramite PIN o SPID: una guida pratica

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te