L’ingrediente insolito per una torta salata ai porri davvero squisita e autunnale

Noi italiani facciamo molte torte salate. Alcuni, per eccesso di esterofilia, che è tipico del nostro popolo, le chiamano quiche. Tuttavia, una torta salata non è una quiche e oggi vogliamo proprio parlare della torta salata ai porri.

Infatti, l’inimitabile ricetta della quiche francese ai porri presenta una differenza sostanziale con la torta salata italiana. In particolare, notiamo la presenza fondamentale delle uova e della panna. I due ingredienti insieme servono ad amalgamare tutti gli altri e creare quella morbidezza che è tipica delle quiche francesi.

Noi italiani, invece, usiamo o la ricotta o soltanto un formaggio filante che assume il ruolo di collante dei vari ingredienti. Infatti, ecco l’ingrediente insolito per una torta salata ai porri davvero squisita e autunnale.

Ingredienti

  • pasta sfoglia;
  • 3 porri e uno scalogno;
  • 100 grammi di scamorza affumicata;
  • 120 grammi di prosciutto, meglio se cotto;
  • 3 uova;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale, pepe e cannella.

Preparazione

Innanzitutto, dobbiamo ricordarci di pulire per bene i porri. In particolare, tagliamo la base terrosa con le radici e le parti più verdognole della verdura. Inoltre, se vogliamo un risultato morbido e cremoso non dobbiamo dimenticarci di eliminare anche le parti più esterne del porro.

Prendiamo un tagliere pulito e li affettiamo a fettine molto sottili. Nel frattempo, tritiamo uno scalogno e lo facciamo soffriggere su una padella in cui abbiamo versato un filo di olio extravergine di oliva.

Quando vediamo che lo scalogno comincia a dorarsi, aggiungiamo i porri tagliati. Spolveriamo un po’ di sale e pepe a piacimento e chiudiamo la padella con il coperchio.

L’ingrediente insolito per una torta salata ai porri davvero squisita e autunnale

La cottura dura più o meno una decina di minuti ma il fuoco deve essere assolutamente basso. Se notiamo che i porri si attaccano alla base, aggiungiamo un po’ d’acqua.

A questo punto andiamo ad aggiungere la cannella, che darà quel tocco di classe al piatto. Ora, stendiamo la pasta sfoglia e la bucherelliamo con una forchetta.

In seguito, tagliamo la scamorza a fette che andiamo a disporre sulla pasta sfoglia, seguite dal prosciutto cotto. Infine, mettiamo i porri e poi le uova sbattute con l’aggiunta di ulteriore sale e pepe.

Cerchiamo di distribuire le uova sbattute in maniera uniforme alla superficie e poi inforniamo per 180 gradi. Il tempo necessario sono 30 minuti, ma controlliamo sempre la cottura.

Approfondimento

Basta amalgamare la besciamella con i porri per un antipasto gourmet e velocissimo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te