L’infallibile trucchetto che pochi conoscono per cucinare il pollo in forno senza seccarlo, lasciandolo morbidissimo

La carne di pollo dopo quella del maiale è tra le preferite in tutto il Mondo e per moltissime famiglie italiane, resta il piatto tipico della domenica.

Le ricette che hanno come protagonista la carne di pollo sono tantissime, alcune delle quali molte sfiziose, semplici e veloci. Dal tradizionale pollo al forno, allo sfizioso e piccante pollo alla diavola.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Ma la ricetta per antonomasia del pollo, dal lontano dopoguerra ai giorni nostri, resta quella del pollo arrosto accompagnato dalle immancabili e gustose patate vestite al rosmarino.

Questo piatto è tra i secondi più amati nel nostro Paese.

Quest’oggi, infatti, sveleremo l’infallibile trucchetto che pochi conoscono per cucinare il pollo in forno senza seccarlo, lasciando morbidissimo.

Le sue proprietà nutrizionali

Prima di scoprire l’infallibile trucchetto che pochi conoscono per cucinare il pollo in forno senza seccarlo, lasciandolo morbidissimo, vediamo quali sono le proprietà nutrizionali di questa carne bianca.

Nonostante siano ancora in molti a non comprare la carne di pollo perché ancora convinti che sia piena di ormoni dannosi per la nostra salute, resta tra le preferite e tra le più consumate.

Tuttavia, per scongiurare qualunque problema legato alle genuinità di un prodotto alimentare qualunque esso sia, la regola da seguire è sempre la stessa ed è:

  • affidarsi ad un macellaio di fiducia nel caso in questione;
  • imparare a leggere attentamente le etichette sulle confezioni dei prodotti nei supermercati.

Così facendo conosceremo la razza dell’animale che stiamo acquistando, il Paese in cui è nato e quello dove è stato allevato nonché il taglio della carne e l’età dell’animale.

Acquistare un prodotto alimentare italiano di qualità e in sicurezza, è fondamentale per la nostra salute. È anche una garanzia dal punto di vista nutrizionale.

La carne bianca del pollo resta comunque una carne molto digeribile. Si tratta di un’importante alleata del cuore perché ricca di vitamina B6 nonché un valido aiuto per il sistema immunitario grazie all’alto contenuto di proteine.

Inoltre, è ricca di magnesio e contiene anche la vitamina B5, utile a ridurre lo stress, aumentando i livelli di serotonina e migliorando così anche l’umore.

L’infallibile trucchetto che pochi conoscono per cucinare il pollo in forno senza seccarlo, lasciandolo morbidissimo

Capita però che questo piatto tra i più amati sia dai grandi che dai più piccoli, cucinato al forno, si secchi durante la cottura, rimanendo così asciutto e pertanto, poco gustoso.

Risultato, questo, spesso dovuto ad una sbagliata temperatura di cottura nel forno stesso.

Spesso però anche l’assenza del condimento durante la cottura, può rovinare il nostro arrosto.

Il segreto, infatti, per rendere il pollo morbido e umido, consiste nell’abbondare con il condimento. Questo non per forza deve essere solo di olio extravergine di oliva.

Per evitare che il pollo si secchi è, infatti, fondamentale spennellarlo più volte nel forno con l’olio extravergine di oliva.

Se piacciono anche le spezie, si consiglia di insaporirlo con un trito di salvia, rosmarino, origano e aglio a fettine o tritato.

Oltre al condimento un altro segreto è quello di spremere direttamente sulla carne di pollo un limone per umidirla evitando di seccarla.

Approfondimento

Dire addio alla triste e insipida fettina di pollo con questa deliziosa ricetta di origine orientale.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te