L’incredibile nuova funzione di Apple Watch che può salvarci la vita con una notifica

Chi possiede un Apple Watch dalla serie 3 in poi, aggiornato al nuovo sistema operativo watchOS 7, può attivare direttamente dal proprio iPhone una nuovissima funzione. Questa permetterà di sfruttare al massimo l’app Salute, fornendo dati sempre più precisi sul proprio stato fisico.

Si tratta di un monitoraggio approfondito che sfrutta i particolari sensori del wearable ideato dalla casa di Cupertino. Molto si deve anche all’implementazione del nuovo software. Grazie al peculiare algoritmo ideato da Apple, infatti, anche l’hardware più vecchio presente sulla serie 3 può elaborare questi importantissimi dati sanitari.

Un indicatore importante

Scopriamo l’incredibile nuova funzione di Apple Watch che può salvarci la vita con una notifica. La funzione va a integrarsi con l’app Salute e il cardiofrequenzimetro ottico per analizzare quello che viene definito livello di tono cardiovascolare. Sull’app si visualizzerà il cosiddetto valore VO2 max. Questo, in pratica, è un numero che esprime la quantità massima d’ossigeno che il corpo può gestire.

Un valore che gli sportivi conoscono benissimo, ma è un indicatore importante del quadro di salute complessivo dell’organismo. Avendo sotto controllo il VO2 max è possibile anche prevedere in certa misura lo stato di salute futuro del soggetto. La novità sta nel fatto che ora Apple Watch è in grado di misurare il valore con estrema precisione durante l’arco dell’intera giornata.

L’incredibile nuova funzione di Apple Watch che può salvarci la vita con una notifica

Come spiegano dall’American Heart Association, livelli più bassi di VO2 max corrispondono a maggiori rischi di sviluppare patologie legate all’apparato cardiovascolare. Apple Watch, con questo maggiore controllo, invia una notifica quando il valore scende sotto livelli di guardia e offre indicazioni ad hoc per aiutare il soggetto a migliorarlo, anche con l’aiuto del medico curante.

Attivare l’opzione è molto semplice. Basta accedere all’app Salute su iPhone e scorrere in basso nella schermata Riepilogo. Sarà il sistema stesso a proporre l’attivazione della nuova funzione. Seguendo pochi, semplici passaggi, nel giro di due minuti si sarà abilitato l’Apple Watch a registrare e gestire il valore VO2 max, oltre che le notifiche del caso.

Consigliati per te