L’incredibile motivo per il quale tutti stanno mettendo l’erba gatta sul balcone di casa

Il suo nome scientifico è “Nepeta Cataria”, anche e semplicemente conosciuta come erba gatta. Sì, proprio quella che piace tanto ai nostri amici felini e che serve loro a mantenere l’intestino pulito. Ma, ecco l’incredibile motivo per il quale tutti stanno mettendo l’erba gatta sul balcone di casa: è un repellente contro le zanzare. Per la gioia dei felini di casa che vedranno così salire le quotazioni della loro erba preferita. Vediamo assieme ai nostri Esperti perché le zanzare non sopportano questa erba e come fare per avere risultati.

Uno studio universitario americano

Secondo uno studio condotto dall’Università dello Stato dell’Iowa, l’erba gatta contiene repellenti naturali anche dieci volte più efficaci degli insetticidi specifici. Allo stato attuale della conoscenza, non sappiamo ancora se questo prodotto irriti le zanzare o le allontani col suo aroma. Sta di fatto che, secondo la sperimentazione, funziona davvero bene. Ecco l’incredibile motivo per il quale tutti stanno mettendo l’erba gatta sul balcone. Abbiamo già visto le prime zanzare stagionali, coi primi caldi anomali e data la mancanza di precipitazioni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come coltivare l’erba gatta

Di per sé l’erba gatta è semplicissima da coltivare, ma se vogliamo utilizzarla come repellente per le zanzare, dovremmo assicurarne una dose anche al micetto di casa. Gli specialisti consigliano di tenerla riparata sul balcone, perché il forte vento, potrebbe disperdere il suo odore così sgradito alle succhia sangue. Se vogliamo coltivarla, possiamo seminarla, ed è il periodo perfetto, oppure spiantarla dai classici vasetti e interrarla. O, trasferirla in contenitori più grandi, da mettere anche sulla ringhiera, così da fungere da barriera. Essendo una pianta particolarmente robusta, al momento del travaso, possiamo utilizzare concime naturale semplice.

Ama il sole ma anche la penombra

L’erba gatta ama sia il sole che la penombra. Dobbiamo annaffiarla un paio di volte alla settimana, ma stando attenti che le radici non trattengano troppa acqua. Resiste bene agli sbalzi di temperatura, ma se abitiamo in zone di montagna, allora, a fine estate, sarà bene portarla in casa. O, almeno metterla in serra, se presente sul balcone di casa. Ecco l’incredibile motivo per il quale tutti stanno mettendo l’erba gatta sul balcone di casa.

Approfondimento

È sorprendente e divertente il motivo per il quale cani e gatti si mettono a correre all’improvviso

Consigliati per te