L’incredibile ed eccezionale trovata della pasta a colazione che molti stanno mangiando per dimagrire velocemente

È la nuova moda di Hollywood, ma sulla scia di un’idea italiana: mangiare pasta a colazione. E, se la battuta di Aldo Baglio, nel mitico terzetto con Giovanni e Giacomo, della peperonata a colazione, ci aveva fatti ridere, questa potrebbe farci esultare. L’incredibile ed eccezionale trovata della pasta a colazione che molti stanno mangiando per dimagrire velocemente. Ne abbiamo parlato con un medico dello sport in una recente partita. La scienza alimentare ovviamente non è del tutto convinta, ma cominciano a esserci sostenitori e testimoni di questa pratica. Vediamola assieme ai nostri Esperti.

Perché mangiare pasta a colazione

L’incredibile ed eccezionale trovata della pasta a colazione che molti stanno mangiando per dimagrire velocemente e senza stress. Per molti, infatti la dieta e la rinuncia ai cibi più succulenti è un vero e proprio stress. Soprattutto per gli uomini che la vivono meno bene delle donne. Diciamocelo chiaramente, fatta qualche eccezione, le donne battono gli uomini nella perseveranza e nel sacrificio della dieta. Anche perché noi maschietti magari facciamo i bravi per 6 giorni e poi, nella serata con gli amici nel post calcetto, roviniamo tutto. Pasta quindi a colazione per avviare il metabolismo e non rinunciare al piatto nazionale.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Via determinate sostanze nocive

Parliamo ovviamente di pasta integrale con le verdure. Quindi, via dei classici della colazione come lattosio e glutine. Per vedere degli effetti positivi, è necessario usare sempre l’olio extravergine, coi suoi preziosi antiossidanti.

Il condimento non deve spostarsi dalle verdure all’olio a crudo, fino al parmigiano o al formaggio grana. Solo così potremmo avere davvero dei benefici sulla bilancia.

Durante la giornata, poi, ampio spazio a frutta e verdura, mangiandone in quantità per fare il pieno di fibre. In modo particolare: zucchine e cetrioli, ma anche pesche e melone, ciliegie e frutti di bosco.

Se vogliamo che la pasta funzioni, togliamo dalla dieta quotidiana zuccheri, salse, patate, carni rosse, latte e latticini. Ovviamente ci limitiamo a riportare e non a consigliare. Per quello esistono i nutrizionisti.

Approfondimento

La nobiletina fa dimagrire secondo gli ultimi studi

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te