L’incredibile e nuova soluzione per liberarsi delle macchie e della muffa nel bagno

Ci sono dei punti della casa dove si forma proprio dello sporco ostinato. Dove riuscire ad ottenere un ottimo risultato di pulizia è difficile. Molto dipende dall’ambiente stesso di cui si parla. C’è differenza tra camere, cucina e bagno. Diversi tipi di agenti esterni sono presenti in diverse parti della casa. Oggi ci occuperemo del bagno. Qui sappiamo che ci sono tantissimi punti dove si forma lo sporco ostinato. Lavandini, bidet, wc, vasche e box doccia. Ma con l’incredibile e nuova soluzione per liberarsi delle macchie e della muffa nel bagno lo faremo tornare splendente.

Dove concentrarsi

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Smartwach XW6

Ci sono dei punti specifici dove muffa altri agenti si accumulano. Prendiamo ad esempio il box doccia. Qui sui bordi del piatto c’è la maggiore formazione di muffa e sporco. Infatti, questa zona tende a scurirsi o ingiallirsi. Sicuramente vogliamo liberarci di questa brutta visione. Se prendiamo ad esempio bidet o lavandini invece abbiamo un’altra situazione. Lo sporco si concentra soprattutto intorno allo scarico o sotto al rubinetto.

Questo è dovuto soprattutto al calcare che si accumula proprio lì. Ma per ognuno di questi punti e tipi di sporco possiamo applicare quest’idea geniale. Vediamo più precisamente nelle prossime righe di cosa si tratta. La chiave è un oggetto molto comune proprio nei bagni.

L’incredibile e nuova soluzione per liberarsi delle macchie e della muffa nel bagno

L’oggetto magico che ci risolverà molti problemi è l’ovatta. Sì esattamente la semplicissima ovatta. La immergeremo in una soluzione che descriveremo e la utilizzeremo per rimuovere lo sporco senza fatica. Prepariamo prima il nostro composto. Prendiamo mezzo litro di acqua. Aggiungiamoci 4 cucchiai di bicarbonato, 1 cucchiaio di cremor tartaro e dopo anche due cucchiai di acqua ossigenata. Mescoliamo e poi immergiamo tanti batuffoli.

Lasciamo che assorbano per bene la soluzione. Successivamente poggiamo l’ovatta sulle zone con le macchie. Facciamo in modo che siano bene attaccate ma senza spremerle troppo. A questo punto lasciamo agire per un’oretta circa. L’ovatta rilascerà lentamente la soluzione così da farla agire al meglio. E dopo potrebbe anche riassorbire direttamente lo sporco. Così da aver una doppia azione per un risultato eccezionale. Passato il tempo leviamo l’ovatta e risciacquiamo. Vedremo finalmente il bagno splendente come nuovo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te