L’incertezza regna sovrana sulle azioni Aedes: i livelli da monitorare per evitare di trascorre una brutta estate

Dopo un ribasso di circa l’80% nell’ultimo anno l’incertezza regna sovrana sulle azioni Aedes. Visto il passato del titolo, però, bisogna sempre pensare al peggio e prima di lanciarsi al rialzo essere più che sicuri di essere in presenza di un’inversione rialzista.

Spesso nelle scorse settimane siamo costretti a occuparci di Aedes come peggior titolo della settimana. Addirittura in un report su questa società ci siamo ritrovati a commentare il triste record di Aedes che è stato alla fine del primo trimestre il peggiore di Piazza Affari (Quali sono state le peggiori azioni del primo trimestre 2021 e quale futuro le aspetta?). Alla fine del primo semestre, invece, il titolo non si è classificato al primo posto, ma al secondo con una performance negativa di circa il 60%.

“HYCM”/
“HYCM”/

Se si cerca conforto nell’analisi fondamentale non ci sono molti motivi per essere ottimisti. Qualunque sia l’indicatore considerato, infatti, Aedes risulta essere sopravvalutato.

Anche l’analisi grafica non è stata semplice. Quando la discesa, infatti, è così lunga e profonda, non ci sono molte possibilità di trovare un riferimento a partire dal quale capire cosa potrà accadere alle quotazioni nei prossimi mesi.

Comunque cerchiamo di estrarre quanta più informazione possibile dal grafico settimanale. Come ci si poteva aspettare la proiezione in corso è ribassista, ma dopo il raggiungimento di area 0,14 euro ha dato vista a un rimbalzo che, però, non si è tradotto in un cambio ne’ di passo al rialzo ne’ in un’inversione rialzista. D’altra parte i nostri indicatori, in particolare lo Swing Indicator, si trovano in una posizione di neutralità.

Possiamo, quindi, dire che solo una chiusura settimanale superiore a 0,207 euro potrebbe far partire al rialzo Aedes. In caso contrario il titolo sarà costretto in una fase laterale oppure proseguirà al ribasso verso gli obiettivi indicati in figura.

Infine c’è un altro aspetto che non va trascurato. A oggi la capitalizzazione di Visibilia  Editore è di circa 6 milioni di euro. Un livello che espone le quotazioni del titolo a possibili forti escursioni scatenate anche da piccoli capitai investiti.

L’incertezza regna sovrana sulle azioni Aedes: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo azionario Aedes (MIL:AED) ha chiuso la seduta del 7 maggio a quota 0,1415 euro in ribasso dell’19,99% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

aedes

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te