Lido di Venezia, oltre il cinema ci sono sport, arte e natura

Lido di Venezia, oltre il cinema ci sono sport, arte e natura

Il Lido di Venezia  ospita la 77° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale cinema. La bellissima isola prospiciente il bacino di San Marco è il centro del mondo, in questi giorni, dal punto di vista della cultura. Nonostante la pandemia, sono molti i divi del cinema e della TV che sono venuti a presentare le loro ultime fatiche. E anche a rendere omaggio allo sforzo della Biennale, del Comune di Venezia e della Regione del Veneto, per svolgere in sicurezza questo evento mondiale. Non è semplicemente una fiera del cinema, del documentario e della realtà virtuale. Ma una vera e propria mostra dove si premiano il talento e la poesia di questa straordinaria arte. Ecco però come godersi al meglio una visita al Lido di Venezia, esplorando le zone meno conosciute.

Lido di Venezia, oltre il cinema ci sono sport, arte e natura

Arrivando in vaporetto o in motoscafo dal Bacino di San Marco, ci si trova di fronte il quartiere del Gran Viale, centro dello shopping al Lido fin dall’inizio del Novecento.  Con una elegante passeggiata punteggiata di aiuole fiorite, chioschi e ristorantini tipici ed esotici. Lo shopping al Lido è interessante per l’abbigliamento, le calzature provenienti da tante piccole realtà venete dell’entroterra e i gioielli marini di corallo e turchese. Tra i souvenir più apprezzati, i profumi creati da tanti laboratori ancor oggi presenti in Laguna, gli oggetti in vetro soffiato. E le famose furlane, pantofole chiuse in tessuto, comodissime per la casa, in seta, velluto o broccato.

Architettura, pesce e happy hour

Il Lido è diventato di moda all’inizio del Novecento. In quel periodo sorsero sull’isola grandi e lussuosi alberghi e un intero quartiere di ville neo rinascimentali, neogotiche e d’ispirazione Belle Époque. Non mancano anche le baite da neve in stile austriaco e severe. case in stile razionalista, davanti alla immensa spiaggia. Dopo una foto ricordo davanti ai bellissimi mosaici che ricoprono la facciata dell’Hotel Hungaria sul Gran Viale, si taglia in direzione del mercato del pesce.

È una piazza minuscola dove al mattino si vendono pesce e primizie e di sera si ritrovano tutti i veneziani del Lido per l’aperitivo. Il quartiere è magnifico da visitare, tra boschetti, ville e giardini, andando a piedi verso il Palazzo del Cinema. Nelle vicinanze si ammirano l’Hotel Des Bains chiuso per restauri e dell’Hotel Excelsior, un vero e proprio gioiello del Primo Novecento in stile moresco. Dove ancor oggi si svolgono gli eventi mondani e si assegnano premi collaterali alla Mostra.

Sempre aperti per sport

Lido di Venezia, oltre il cinema ci sono sport, arte e natura. Ci sono moltissimi sport da praticare, nascosti nel verde e raggiungibili con gli autobus elettrici. Sul lato sinistro, che volge verso il Cavallino e Treporti, c’è il maneggio, che funziona tutto l’anno. All’Excelsior ci sono i campi da tennis, aperti tutto l’anno. Proseguendo sul lato destro dell’Isola che guarda verso Chioggia, ci sono il golf club e un piccolo aeroporto dove prendere lezioni di volo. Tutta l’isola è percorsa da piste ciclabili.

Passeggiate tutto l’anno

Per chi ama il distanziamento e il jogging, il Lido offre percorsi magnifici affacciati sul mare. Un percorso anche ciclabile, sul lato sinistro arrivando da San Marco, permette di raggiungere il Faro che sorveglia la Bocca di Porto. Dall’altra parte ci sono i Murazzi, con le altissime dune naturali e le capanne dei pescatori.

Lido di Venezia, oltre il cinema ci sono sport, arte e natura.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.