Libri per la crescita e il successo personale consigliati anche a chi non piace leggere

Sono tante le persone a cui non piace leggere. Esattamente allo stesso modo esistono anche persone a cui non piace leggere perché non sanno che cosa gli piacerebbe leggere davvero. Vengono spaventate dall’oceano vasto e infinito delle scelte letterarie che finiscono per arenarsi in qualche sito di e-commerce che vende scarpe. Se si inizia ad esplorare ciò a cui si è veramente inclini senza farsi prendere da mode e suggerimenti inadatti, può capitare di ritrovarsi fra le mani qualcosa a cui è impossibile staccare gli occhi dalle pagine. È raro, ma può accadere. Basta provare. In questa serie si presentano i libri per la crescita e il successo personale consigliati anche a chi non piace leggere, ma altre liste e classifiche non tarderanno ad arrivare su ProiezionidiBorsa.

Ecco la lista dei testi dai generi più disparati, che però tendono a tracciare una linea, un modello, un’ispirazione o un’abitudine su cui è importante e costruttivo riflettere.

L’alchimista, Paolo Coelho, 1988

L’alchimista è una fiaba, una novella che proviene da terre lontane. L’autore brasiliano riesce a far percepire il caldo delle atmosfere andaluse e i colori delle terre brune d’Egitto. Un vero viaggio di formazione del protagonista, che attraverserà varie fasi del suo percorso a cui il lettore non potrà fare altro che accostarsi, confrontandole con le conquiste e le cadute della propria vita. Un libro adatto a chi ha voglia di sognare per poi interpretare il sogno.

Pensieri lenti e veloci, Daniel Kahneman, 2011

Di tutt’altro genere è il saggio dello psicologo israeliano. Un testo assolutamente fruibile e semplice da capire perché parla del proprio modo di pensare e di come questo comanda le azioni di tutti gli esseri umani. La mente si divide in pensieri veloci (che hanno a che fare con una matrice più istintiva e immediata) e pensieri lenti (che dispongono di un nucleo più riflessivo e meditato).

Siddharta, Herman Hesse, 1922

Un classico intramontabile sulla ricerca di sè stessi. Di tutto ciò che ha veramente valore nella vita e delle sfide che ogni uomo incontra nel cammino della vita. Il romanzo è una libera rivisitazione della storia del Buddha. Un vero capolavoro dell’autore premio Nobel.

Ecco i libri per la crescita e il successo personale consigliati anche a chi non piace leggere. E se proprio questa voglia di leggere non arriva, l’ascolto di un buon podcast può essere una soluzione.

Consigliati per te