Liberare la memoria dello smartphone Android senza perdere dati e immagini

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

 Liberare la memoria dello smartphone Android senza perdere dati e immagini. È possibile?

La risposta è sì, ma lo spazio che potrai guadagnare sarà limitato. È comunque bene farlo perché

liberare spazio aiuterà il telefono a funzionare meglio più velocemente.

Puoi accorgerti subito se la memoria è piena. Se è veramente al limite riceverai una notifica. Altrimenti vai su “impostazioni”, poi “archiviazione & usb” e compariranno lo stato dell’archivio interno e quello della scheda SD, se ne hai una.

Come svuotare la cache per guadagnare spazio

Torna su “impostazioni” e poi scegli “applicazioni”. Seleziona ciascuna applicazione e successivamente “archiviazione”. A seconda della versione di Android le denominazioni potrebbero cambiare leggermente, ma dovrebbe essere comunque comprensibile.

A questo punto premi “Svuota cache”. Non scegliere “Cancella dati” se non vuoi rimuovere anche impostazioni e dati relativi all’account. Se cancelli i dati, quando riaprirai l’applicazione dovrai nuovamente effettuare l’accesso con nome utente e password e potresti perdere, ad esempio le conversazioni in chat.

Cosa ottieni con questo metodo?

La cache è una memoria veloce che il dispositivo usa per gestire più velocemente i dati relativi all’applicazione. Svuotarla periodicamente non creerà problemi, ma libererà spazio.

Soprattutto alcune applicazioni accumulano molti KB di cache. Ad esempio il browser Google Chrome, o alcuni social network. Fallo con tutte le applicazioni e poi torna ad “archiviazione & usb”. Dovresti notare una differenza!

In alternativa puoi installare un’app apposita per ripulire cache e dati temporanei di tutte le applicazioni in una volta sola. Queste “app pulitrici” sono utili, ma non indispensabili.

Liberare la memoria manualmente come abbiamo visto è un procedimento lungo, ma ha due vantaggi. Il primo è che controlli cosa stai eliminando e quanto spazio effettivamente è occupato da questi dati. Il secondo è che non serve installare un’ulteriore app che inevitabilmente occuperà memoria.

Liberare la memoria dello smartphone Android senza perdere dati e immagini. Altre soluzioni?

Le altre soluzioni per liberare spazio prevedono backup su cloud, come ad esempio Google Drive, o la disinstallazione delle app poco utilizzate. In altri casi richiedono un po’ di competenza informatica.

Vuoi restare su qualcosa di semplice e gestibile senza avere grande dimestichezza con la tecnologia? Hai altre due opzioni per liberare la memoria dello smartphone senza perdere dati e immagini che ti servono o a cui sei affezionato:

  • inserire una scheda SD su cui trasferire file e applicazioni, liberando prezioso spazio sull’archivio interno;
  • cancellare la cronologia e i cookies del browser, avviando l’app e scegliendo questa azione dal menù.
Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te